La semplicità e la rapidità della zuppetta di vongole e cuscus sono disarmanti a fronte di un sapore e di un piacere per il palato esaltanti.
Sai qual’è l’unico segreto di questa ricetta? Vongole fresche e di qualità ed il credere che davvero sia appagante per occhi, naso e bocca

Hai presente quei piatti che inizi a mangiare e gustare mentre li cucini? Ecco, la zuppetta vongole e cuscus è uno di quelli.

Tempo di cottura delle vongole e cinque minuti di riposo per avere una zuppetta di vongole perfetta per queste serate (finalmente)  fresche come autunno comanda.

Ora te ne dico un’altra: perchè sia saporita al punto giusto serve l’aggiunta di una parte di brodo di pesce; quel brodo di pesce che bisognerebbe sempre avere a disposizione nel congelatore.
Farlo ci vogliono 20 minuti, avere a disposizione sempre gli scarti di pesce, non è così immediato.
La prima volta che vai dal pescivendolo, fatti regalare qualche testa e qualche lisca; fanne un abbondante brodo e surgelalo a porzioni.
Vedrai quante volte lo utilizzerai per insaporire un piatto a base di pesce.
Il punto di forza di questa intensissima zuppetta di pesce? Quel poco, perché è davvero poco, cucus aggiunto a fuoco spento. Crea la consistenza perfetta, amalgama la zuppa e regala un sapore divino.

Una ricetta perfetta da gustare a casa in famiglia o da offrire agi amici; sarà vincente in mille ed una occasioni. Credimi!

zuppetta vongole e cuscus

Zuppetta vongole e cuscus

Il sapore del mare in bocca pronto in 10 minuti. Buona, buonissima!
Preparazione 5 min
Cottura 10 min
Per il brodo di pesce 20 min
Totale 35 min
Porzioni 2 persone

Ingredienti
  

Per il brodo di pesce:

  • teste e lische di pesce
  • 1/2 cipolla
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • gambi di prezzemolo

Per la zuppetta:

  • 500 g vongole
  • 400 ml brodo di pesce
  • 200 ml acqua
  • 3 pomodori San Marzano rossi e sodi
  • 2 dita vino bianco secco
  • olio extravergine di oliva
  • 1 spicchio aglio
  • peperoncino se piace

Procedimento
 

  • Prepara il brodo di pesce: 
    metti in un tegame alto le teste e le lische di pesce che sarai fatto regalare dal pescivendolo; aggiungi sedano carota e cipolla ben nettati e tagliati a pezzi. 
    Copri con acqua fredda abbondante e cuoci, da quando bolle, per 15' su fiamma medio bassa. Filtra e tieni da parte.
  • calda, in un tegame che possa contenere le vongole, due cucchiai di olio extravergine di oliva e soffriggi lo spicchio d'aglio (io lo spello, divido a metà e tolgo l'anima) senza farlo bruciare, ma solo imbiondire. 
    Aggiungi i pomodori lavati e tagliati a pezzi non troppo piccoli ed il peperoncino. Lascia cuocere per 4 o 5 minuti, giusto il tempo che il pomodoro si appassisca e diventi tenero. 
    Sfuma con due dita di vino bianco e quando la parte alcolica è evaporata, aggiungi il brodo di pesce e l'acqua.
    Porta ad ebollizione ed unisci le vongole. Chiudi il tegame con il coperchio lasciando cuocere su fiamma sostenuta finché le vongole non si aprono. Passano davvero 5 minuti.
  • Togli il tegame dal fuoco e versa il couscous; chiudi con il coperchio e fai riposare 5 minuti, giusto il tempo di far rinvenire il couscous. 
    Cospargi con prezzemolo tritato a coltello ( la ricetta prevede il coriandolo, ma quello proprio mi manca) e servi la zuppetta di vongole con couscous. 
    Ti sorprenderà!
Portata Primi Piatti, primi piatti con il pesce
Cucina pesce, pronte in pochi minuti

Tratta da “Stagioni” di Donna Hay ed ogni volta che apro questo libro mi viene voglia di provare a cucinare tutto.
Sempre da Stagioni, trovi le frittelle , i mini plumcake al cocco , la torta di pere e mandorle.
Qualsiasi ricetta decidi di provare ti sorprenderà per la semplicità e nello stesso tempo per la perfetta armonia fra gli ingredienti.

Lascia un commento

Valuta la ricetta




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.