Ok…ok…lo so che i miei Zimtsterne, i biscotti di Natale,  non sono precisissimi, ma io con la precisione non ho moltissimo da spartire.
Soprattutto quando richiede meticolosità e pazienza. Non fanno parte di me.
Però…però… sono davvero buonissimi e anche piuttosto semplici da fare. E se lo dico io, credetemi 😉 .Decisamente meno impegnativi dei lebkucken che però fanno parte della mia tradizione del Natale.

Niente farina, niente burro, solo mandorle in polvere, albumi, zucchero e tante spezie, quelle che fanno tanto Natale nell’aria.
I più semplici biscotti di Natale, senza tanti decori, ma nella loro semplicità appaganti per il palato e l’umore e fanno tanta Festa.

Note alla preparazione degli Zimtsterne:

  • l’impasto è velocissimo e facilissimo, alla fine io ho messo un po’ meno zucchero di quanto previsto dalla ricetta.
  • Un po’ di accortezza va messa solo nella preparazione della glassa perché riesca lisca e non grumosa.
  • Ho usato un solo albume per preparala; se vi serve però farne di più tenete conto che il rapporto fra albume e e zucchero è di 1:5 .
  • Pesate l’albume e ricavate la quantità di zucchero da aggiungere. Me ne è avanzata parecchio dopo aver ricoperto le circa 25 stelline che mi sono venute.
  • Regolatevi nell’aggiunta delle spezie con il vostro gusto personale. Ma si devono sentire, il buono è tanto qui.
zimtsterne i biscotti di Natale e Buon Natale

Zimtsterne: i biscotti di Natale

I biscotti di Natale per eccellenza. E come fare un Natale senza i suoi biscotti?
Preparazione 15 min
Cottura 15 min
Totale 30 min
Porzioni 25 biscotti

Ingredienti
  

  • 200 g farina di mandorle
  • 150 g zucchero
  • 1 albume
  • 1/2 limone la buccia
  • spezie miste: chiodi garofano, zenzero e noce moscata
  • cannella

Per la glassa:

  • 22 g albumi
  • 100 g zucchero a velo
  • succo di limone se serve

Procedimento
 

  • Raccogliete in una ciotola la farina di mandorle, lo zucchero, la buccia grattugiata di mezzo limone e le spezie. In un'altra ciotola montate a neve ben ferma gli albumi. 
    Aggiungete, poco alla volta, gli albumi al composto secco per verificarne sempre la consistenza. 
    Mescolate bene per amalgamare il tutto dopo ogni aggiunta e quando il composto è abbastanza compatto lavoratelo velocemente sul piano di lavoro. 
    Aggiungete gli albumi fino a quando il composto avrà una consistenza soda e compatta. 
    Tirate l'impasto con il mattarello aiutandovi magari con un foglio di carta forno o spolverizzando il ripiano con un po' di zucchero a velo. Ricavatene un rettangolo alto circa 1 cm. 
    Ritagliate con l'aiuto di un tagliabiscotti a forma di stella ( la dimensione determinerà il numero di stelline che ricaverete) e disponetele via via su di una teglia rivestita di carta forno. 
    Recuperate gli avanzi di impasto, compattatelo rapidamente e di nuovo stendetelo per ricavare altri biscotti.
  • Infornate a 150° già raggiunti – anche in modalità ventilata se utilizzate più di una teglia – e cuocete per 12-15 minuti. Regolatevi con il vostro forno per i tempi tenendoli d'occhio. Si solidificano una volta freddi. 
    Sfornate i vostri biscotti e poneteli a raffreddare su di una griglia. Io uso quella del forno a microonde 😉

Preparate la glassa:

  • montate a neve l'albume aggiungendo poco per volta lo zucchero a velo fino a quando non raggiunge una consistenza "spalmabile" e compatta. Se troppo liquido aggiungete un pizzico di zucchero a velo, se troppo "dura" diluite con qualche goccia di succo di limone. 
    Spalmate la glassa sui vostri Zimststerne una volta freddi con l'aiuto di coltellino. Siate più precisi di me 😉 ! 
    Conserverete per diversi giorni i vostri biscotti in una scatola di latta.
Portata biscotti, Dolci
Cucina Natale, pronte in pochi minuti

Lascia un commento

Valuta la ricetta




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.