Go Back
pasta con pesce spada ricotta olive
Stampa ricetta
4.50 from 2 votes

Pasta pesce spada olive nere

Tanto rapido e facile quanto buono e profumato primo piatto di pesce.
Preparazione15 min
Cottura15 min
Tempo totale30 min
Portata: primi piatti con il pesce
Cucina: pesce, pronte in pochi minuti, ricette per l'estate
Keyword: pesce spada, ricotta
Porzioni: 2 persone

Ingredienti

Per il pesto di olive nere:

  • 15 olive nere denocciolate
  • 100 g ricotta d bufala
  • basilico fresco
  • timo fresco
  • q.b. pistacchi

Per la pasta:

  • 200 g pasta corta
  • 200 g pesce spada
  • olio extravergine di oliva
  • 1 spicchio d'aglio
  • sale
  • pepe nero macinato di fresco

Per completare:

  • 2 o 3 pomodori di Pachino
  • erba cipollina fresca

Procedimento:

Un'oretta prima di mettervi ai fornelli:

  • Preparate il pesce spada per la marinatura:
    eliminate la pelle e la spina centrale, rilucette a quadrotti la polpa del pesce.
    Raccoglieteli in una ciotola, salate, irrorate con ul filo di olio extravergine di oliva ed una spruzzata di limone. Coprite con pellicola trasparente e ponete in frigorifero per un'oretta.

Preparate il pesto di olive nere:

  • riducete a tocchetti le olive e raccoglietele nel boccale del mixer con la ricotta, il basilico, i pistacchi ed il timo. Frullate per qualche secondo per ottenere una crema liscia. Sentirete che profuma che emana da subito!

Cuocete la pasta:

  • mentre cuoce la pasta raccogliete una mezza tazzina di acqua di cottura e stemperate il pesto di olive nere. Tenete da parte.
    Scaldate in una padella un filo di olio extravergine di oliva e fate imbiondire uno spicchio d'aglio.
    Eliminate l'aglio non appena prende colore e trasferite nella padella il pesce spada; fatelo saltare per 3 o 4 minuti, non serve di più. Mescolate in modo che i tocchetti di pesce si coloriscano da tutte le parti.
  • Quando la pasta è al giusto punto di cottura scolatela e conditela con il pesto di olive; mescolate bene. Aggiungete il pesce spada e completate con 2 o 3 pomodori di Pachino tagliati a tocchetti e qualche filo di erba cipollina fresca.