Go Back

Rana pescatrice grigliata con patate e zucchine

Preparazione20 min
Cottura50 min
Tempo totale1 h 10 min
Portata: secondi piatti di pesce
Cucina: pesce, ricette di primavera
Keyword: rana pescatrice, zucchine romanesche
Porzioni: 4 persone

Ingredienti

  • 600 g rana pescatrice o coda di rospo
  • 5 patate di media grandezza
  • 3 zucchine romanesche
  • q.b. porro
  • erba cipollina
  • origano
  • semi di papavero
  • olio extravergine di oliva
  • sale

Procedimento:

  • Sciacqua le patate e portale a cottura in acqua salata; scolale, schiacciale raccogliendo il purè in una ciotola. 
    Affetta sottile il porro e fallo appassire in un filo di olio scaldato in un tegame che possa poi contenere le patate. Quando è diventato quasi trasparente, unisci le patate schiacciate e falle insaporire per una decina di minuti mescolando spesso per evitare che si attacchi sul fondo del tegame. 
    Nel frattempo taglia a strisce sottili le zucchine e grigliale 1 minuto per parte su di una griglia rovente. Tieni da parte dopo averle cosparse con un pizzicore di origano fresco. Ricava dalla coda di rospo 4 tranci e cuocili sulla stessa griglia appena unta di olio. Basteranno poco più di 6/7 minuti per parte ; cerca di girare i tranci una sola volta. Sala solo alla fine.
  • Mentre il pesce cuoce dividi il composto di patate in 8 palline, schiacciale con il palmo della mano dando loro la forma tonda; su quattro di loro appoggia la rana pescatrice che nel frattempo si sarà cotta, due o tre fettine di zucchine tenute prima da parte e copri ciascuna fetta di rana pescatrice con i 4 dischi di patate rimasti.
  • Cospargi la superficie con erba cipollina tritata e un pizzicone di semi di papavero. Passa , se si sono raffreddati, 2 minuti in forno alla massima temperatura.
    Servi la rana pescatrice grigliata con zucchine e patate caldissima. Buon appetito!