Go Back

Petto di pollo panato al forno: light, croccante e fresco!

Semplice, veloce e freschissimo ma... affatto banale!
Preparazione5 min
Cottura5 min
Tempo totale10 min
Portata: secondi piatti di carne
Cucina: pronte in pochi minuti, ricette per l'estate
Keyword: petto di pollo, pollo, pomodori
Porzioni: 2 persone

Ingredienti

  • 300 g petto di pollo 
  • 200 g pomodori di pachino
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • basilico
  • erba cipollina

Per la panatura:

  • 1 uovo 
  • pangrattato

Procedimento:

  • Accendete il forno alla massima potenza. 
    Preparate i pomodori: 
    lavateli, asciugateli e riduceteli in dadolata piccola; se fate i pezzi troppo grandi pochi ne staranno sulle singole fettine di carne; 
    Raccoglieteli in una ciotola e conditeli con olio extravergine di oliva, basilico ed erba cipollina o quello che preferite. Aggiungete il sale solo alla fine.
    Conservateli in frigorifero fino al momento di servirli.
  • Impanate le fettine di petto di pollo passandole prima nell'uovo sbattuto e poi nel pangrattato. Normalmente non le salo, aggiungo il sale solo ai pomodori. Regolatevi a vostro gusto. 
    Disponete, senza ustionarvi ;-), le fettine sulla teglia che avrete tenuto in forno.
  • Cuocete per 5 o 6 minuti. Non serve di più. Regolatevi con il vostro forno e sfornate quando le fettine saranno belle dorate. 
    Servite subito completando con i pomodori (senza dimenticarvi di salarli). 
    Buon Appetito!