Go Back

Crudo di pesce spada in salsa di aceto balsamico e riduzione di birra

Un equilibrio di sapori che esalata il pesce spada
Preparazione15 min
Cottura0 min
Marinatura:2 h
Tempo totale2 h 15 min
Portata: antipasti, antipasto di pesce
Cucina: pronte in pochi minuti, ricette dell'inverno, tutto a crudo
Keyword: birra, pesce
Porzioni: 6 persone

Ingredienti

  • 2 fette pesce spada piuttosto sottili abbattuto
  • 1 piccola cipolla rossa
  • 2 cm zenzero fresco
  • aceto di mele
  • insalata iceberg

Per la vinagrette:

  • q.b. aceto balsamico 
  • 100 ml birra chiara media
  • olio extravergine di oliva
  • sale

Procedimento:

  • Eliminate la pelle alle fette di pesce spada e disponetele su di un piatto piano che li "contenga" in un unico strato. Salatele, irroratele completamente con l'aceto di mele e lasciatele a marinare in frigorifero per almeno due ore. 
  • Riducete la birra lasciandola bollire su fiamma bassa sino a quando non si sarà ridotta di 2/3, tenetela da parte lasciandola raffreddare.
  • Trascorso il tempo tagliate le fette di spada in piccoli dadini e raccoglieteli in una ciotola Unite la cipolla grossolanamente tritata, spolverizzate con un cucchiaio di zenzero fresco affettato e tritato mescolando bene per amalgamre il tutto.
  • Preparate la vinagrette : unite la riduzione di birra, l'aceto balsamico e l'olio extravergine di oliva, sbattete con una forchetta in modo da ottenere un'emulsione con la quale condire il pesce spada.
    Diciamo che l'olio dovrebbe costituire i 3/4 del condimento, la birra e l'aceto il resto.Aggiustate eventualmente di sale.
  • Impiattate formando un letto di insalata iceberg tagliata a fettine sottilissime su cui adagiarete la tartare di pesce spada raccolta e pressata con l'aiuto di un coppa pasta.
    Irrorate la tartare con la vinagrette appena preparata guarnendo con erba cipollina.