Go Back

Pasta brisée al pesto: fresca, delicata e senza burro

Il pesto nella pasta brisèe regala aroma e freschezza Per il ripieno giocate anche di famtasia.
Preparazione10 min
Cottura35 min
Tempo totale45 min
Portata: piatti unici
Cucina: ricette di primavera, ricette per l'estate, torte salate
Keyword: pesto, zucchine romanesche
Porzioni: 4 persone

Cosa serve

  • stampo da 24 cm

Ingredienti

Per la pasta brisèe:

  • 250 g farina 0 
  • 30 ml olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaino pesto di basilico
  • 100 ml acqua
  • sale un pizzico

Per il ripieno:

  • 400 g ricotta di pecora romana 
  • 1 uovo intero
  • 2 zucchine romanesche
  • 5 o 6 pomodori pachino
  • olio extravergine di oliva
  • sale

Procedimento:

Preparate la pasta brisèe:

  • mettete nella ciotola o in planetaria la farina, il pesto il pizzico di sale e l'olio extravergine di oliva. Iniziate ad impastare e appena gli ingredienti si amalgamano iniziate ad aggiungere l'acqua.
    Non versatela tutta insieme, meglio in 2 o 3 volte così controllate meglio quanta ne assorbe la farina. Impastate velocemente, bastano pochi minuti, fino a quando il composto risulta omogeneo. Avvolgete la pasta brisée nella pellicola trasparente e tenere in frigo per un'oretta.

Dedicatevi al ripieno:

  • Trascorso il tempo raccogliete la ricotta, l'uovo ed il sale in una ciotola. Mescolate bene finché l'uovo è completamente assorbito. Tirate fuori dal frigo la brisée, stendetela con il matterello e ricopritene il fondo ed i lati dello stampo. Riempite con il composto di ricotta, livellate con un il dorso di un cucchiaio umido e completate con le verdure disposte a piacere.

Infornate:

  • Infornate a 180° già raggiunti per 35/40' regolandovi con il vostro forno. La superficie dovrà risultare colorita.
    Gustatevela calda o fredda e, conservata in frigorifero, si mantiene bene per 3 giorni.

Note

ho usato uno stampo da 24 cm , se lo avete più piccolo probabilmente vi avanzerà della pasta e potete pensare di usarla per farne delle decorazioni.
A me piaceva provo lasciarla tutta aperta.