Go Back

Conchiglie al pesto ricotta e rana pescatrice

Solo il profumo che si sprigiona preparando il condimento ti farò innamorare di questo piatto.
Preparazione10 min
Cottura15 min
Tempo totale25 min
Portata: Primi Piatti, primi piatti con il pesce
Cucina: pronte in pochi minuti, ricette di primavera, ricette per l'estate
Keyword: pesto, rana pescatrice
Porzioni: 4 persone

Ingredienti

  • 350 g pasta tipo conchiglie 
  • 300 g rana pescatrice o coda di rospo
  • 300 g pomodori pachino
  • 1 cipollotto fresco

Per il pesto:

  • 80 g foglie di basilico
  • 25 g ricotta freschissima
  • 10 g pinoli
  • 80 g olio extravergine di oliva
  • q.b. parmigiano

Procedimento:

  • Metti a bollire l'acqua necessaria per la cottura della pasta e nel frattempo 
    prepara il pesto: frulla il basilico lavato ed asciugato, la ricotta, i pinoli e l'olio aggiungendo alla fine un cucchiaio di parmigiano reggiano. Tieni da parte.
  • Scalda in una padella un pò di olio extra vergine di oliva; aggiungi il cipollato fresco affettato sottile e lascialo stufare su fiamma bassa per 5 minuti;
    unisci la rana pescatrice ridotta in dadolata facendola colorire a fiamma vivace per pochi minuti. 
    Unisci anche i pomodori pachino lavati, asciugati e tagliai a metà mescolando bene per amalgamare il tutto. Abbassa la fiamma, copri con il coperchio e fai stufare per altri 5 minuti. Se usi i pomodori rossi a grappolo, scottali in acqua bollente per 2 minuti, scolali e, appena tiepidi elimina la pelle e tagliali in quattro parti prima di unirli al pesce.
  • Cuoci la pasta al dente, versarla nella padella con il pesce, lasciala insaporire per 1 minuto saltandola nella padella e unisci il pesto precedentemente preparato. 
    Porta in tavola le conchiglie con pesto, ricotta e rana pescatrice e … Buon Appetito! Poi mi dirai se non è come dico io