Go Back

Risotto zucca e funghi

Primo piatto ricco di profumi e di gusto per il palato e facile da fare.
Preparazione15 min
Cottura20 min
Tempo totale35 min
Portata: Primi Piatti, riso e risotti
Cucina: pronte in pochi minuti, ricette per l'inverno
Keyword: funghi, zucca
Porzioni: 4 persone

Ingredienti

  • 360 g 360 g di riso tipo vialone nano400 g di zucca al netto degli scarti20 g di funghi porcini secchi1 bustina di zafferano porro q.b. 1,5 lt circa di brodo vegetale burro q.b. parmigiano reggiano per mantecare
  • 400 g zucca al netto degli scarti
  • 20 g funghi porcini secchi
  • 1 bustina zafferano
  • q.b. porro
  • 1,5 lt brodo vegetale
  • burro
  • parmigiano reggiano per mantecare

Procedimento:

  • Mettete a bagno i funghi porcini secchi in acqua tiepida. 
    Pulite la zucca se già non lo avete fatto fare dal vostro verduriere: 
    eliminate i filamenti interni e gli eventuali semi; ritagliatela in pezzi quindi eliminate la buccia. Riducete la polpa a tocchetti piccoli quando l'unghia di un dito medio. Tenete da parte.
  • Cuocete i funghi secchi :
    sgocciolateli dall'acqua e strizzateli bene - TENETE La loro acqua! ; scaldate in un tegamino un goccio d'olio, unite uno spicchio d'aglio sbucciato e privato dell'anima ed i funghi secchi. Mescolate per evitare che si attacchino al fondo del tegamino e dopo 2 o 3 minuti copriteli con la loro acqua, abbassate la fiamma, incoperchiate e fateli cuocere una decina di minuti. 
    Frullate il tutto aggiungendo quel tanto della loro acqua tenuta da parte che basta per ottenere una crema liscia e abbastanza fluida. Tenete da parte.
  • Mentre i funghi secchi cuociono avviate il risotto: 
    Scaldate in un tegamino una noce di burro, quando è sciolto unite il porro affettato sottile e fatelo appassire su fiamma bassissima. Non deve bruciare. Una volta ben appassito spegnete la fiamma e tenete da parte. 
    Scaldate ora un tegame basso e largo e versate il riso; alzando la fiamma e mescolando in continuazione fatelo tostare ben bene. I chicchi devono diventare quasi trasparenti. 
    Unite il porro ed iniziate a versare il brodo poco alla volta senza mai aggiungere il successivo prima che sia assorbito. Potete alternare il brodo con l'acqua in cui avete fatto rinvenire i funghi secchi se vi è rimasta. 
    Dopo circa 10 minuti di cottura unite al riso la zucca tenuta prima da parte e sciogliete in un mestolo di brodo la bustina di zafferano. Correggete di sale e continuate la cottura sino a quando il riso risulta cotto, ma ancora croccante. 
    Versate nel risotto quasi a cottura i funghi secchi frullati e mescolate bene in modo che si insaporisca in modo uniforme.
  • Spegnete la fiamma quando il riso è ancora "all'onda", mantecate con una noce di burro ed una generosa macinata di parmigiano reggiano. 
    Mescolate ancora bene prima di impiattare e completare con qualche goccia di aceto balsamico di Modena. 
    Buon Appetito!