Go Back

Spaghettoni risottati con brodo di pesce: il mare nel piatto!

Il sapore di questo primo piatto viene solo dal brodo di pesce. Provare per credere!
Preparazione5 min
Cottura15 min
Brodo di pesce20 min
Tempo totale40 min
Portata: Primi Piatti, primi piatti con il pesce
Cucina: pesce, ricette per l'estate
Keyword: pesce, pomodori confit
Porzioni: 2 persone

Ingredienti

  • 210 g spaghettoni
  • 1,5 lt brodo di pesce
  • 4 o 5 cucchiai salsa di pomodoro
  • 10 - 15 pomodori confit
  • limone bio la buccia
  • olio extravergine di oliva
  • sale

Per la salsa di pomodoro:

  • pomodori rossi a grappolo
  • cipolla rossa di Tropea
  • olio extravergine di oliva

Per il brodo di pesce:

  • 2 o 3 lische di pesce 
  • 1 testa di pesce
  • sedano
  • carota
  • cipolla
  • 1.5 lt acqua

Per completare:

  • bottarga o buccia di limone

Procedimento:

Preparate il brodo di pesce:

  • mettete nell'acqua fredda tutti gli scarti di pesce con sedano carota e cipolla mondati e sciacquati. Portate l'acqua ad ebollizione, abbassate la fiamma e fate cuocere dolcemente per 20 minuti. 
    Filtrate il brodo e tenetelo da parte.
    Fatene in eccesso e surgelatelo negli stampi del ghiaccio e, quando duri, trasferitili in un sacchetto per surgelati.

Per la salsa di pomodoro:

  • tuffate il pomodori nell'acqua bollente e scottateli per un paio di minuti; scolateli e appena sono maneggiabili (potete anche tenerli sotto l'acqua fredda corrente) sbucciateli e poi tagliateli in 4 o 5 pezzi. 
    Trasferite i pomodori nel tegame insieme alla cipolla di Tropea affettata sottile ed irrorate con un filo d'olio extravergine di oliva. 
    Cuocete su fiamma media per 10 15 minuti. Frullate con il frullatore ad immersione e filtrate attraverso un colino a maglie strette. Diventerà una crema. Se ne fate di più potrete conservarla o surgelarla per averla sempre pronta.

Ridottate gli spaghetti:

  • iportate a bollore il brodo dopo averlo filtrato, versatene qualche mestolo in un tegame basso e largo, salate ed immergete gli spaghetti. A questo punto iniziate la cottura come fosse un risotto aggiungendo via via il brodo a mestoli mano a mano che serve. 
    A metà cottura unite la salsa di pomodoro e proseguite poi a tirare con il brodo mescolando spesso.
    Tenete gli spaghetti al dente allontanando il tegame dal fuoco quando ancora c'è un pò di brodo (sarà diventata crema a questo punto) e unendo ancora un filo di olio extravergine di oliva mantecate mescolando in continuazione. 
    Trasferite gli spaghetti nel piatto di portata o nei singoli piatti, completate con i pomodori confit, la bottarga se vi piace ed una grattata di buccia di limone.
    Buon Appetito!!