Go Back

Farfalle finocchi e alici: una ricetta del riciclo

Una ricetta del riciclo: ho usato le parti più dure, ma anche più saporite e profumate del finocchio.
Preparazione5 min
Cottura25 min
Tempo totale30 min
Portata: Primi Piatti, primi piatti con il pesce
Cucina: pronte in pochi minuti, riciclo
Keyword: alici, finocchi
Porzioni: 2 persone

Ingredienti

  • 200 g pasta formato farfallegli
  • 1 finocchio grande solo gli scarti
  • 4 o 5 alici
  • 1 cm porro
  • q.b. granella di noci
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • q.b. brodo vegetale

Procedimento:

  • Sciacquate abbondantemente il finocchio sotto l'acqua corrente; riducete a fettine sottili le foglie esterne più dure e tritate a coltello la barbetta. 
    Affettate un pezzetto di porro ( la quantità va molto a sentimento e piacere!) e metterlo ad appassire in un tegame con un goccio di olio extravergine di oliva. 
    Mettete sul fuoco l'acqua per la cottura della pasta.
  • Quando il porro si sarà ben appassito unite il finocchio, mescolate bene per amalgamare il tutto e cuocete un paio di minuti. Coprite a filo con del brodo vegetale, abbassate la fiamma, coprite a metà con il coperchio e lasciate andare per 20' circa. Aggiustate di sale alla fine. Il finocchio deve mantenere la sua croccantezza e si sarà formata una sorta di cremina a legare il tutto.
  • Scolate la pasta piuttosto al dente mantenendo una tazzina dell'acqua di cottura. 
    Trasferitela nel tegame con il finocchio e mantecate aggiungendo ancora un filo di olio extravergine di oliva a crudo e, se serve, l'acqua di cottura tenuta da parte. Unite anche le alici e mescolate ancora per amalgamare il tutto. Impiattate guarnendo con la granella di noci. 
    Buon Appetito!