Go Back

Torta di carote e arancia

Facile, allegra e delicata, la torta di carote e arancia è perfetta per la colazione o per accompagnare una tazza di tè il pomeriggio.Sofficissima per la presenza della fecola, aromaticagrazie alla scorza grattugiata dell’arancio e la farina di mandorle.
Preparazione10 min
Cottura40 min
Tempo totale50 min
Portata: Dolci, Dolci da credenza
Cucina: colazione, home made, Vegetariano
Keyword: arancia, carote, dolce
Porzioni: 6

Cosa serve

  • stampo da 24 cm di diametro

Ingredienti

  • 250 g 250 g di farina 
  • 300 g carote
  • 50 g fecola
  • 50 g farina di mandorle
  • 180 g zucchero
  • 80 g olio di semi
  • 3 uova
  • 1 arancio la scorza
  • 1 bicchierino grappa
  • 1 bustina lievito per dolci
  • 1 bustina vanillina

Procedimento:

Preparate le carote:

  • Mondatele accuratamente quindi grattugiarle non troppo fini, asciugatele bene. Ora strizzatele bene fra le mani o, meglio ancora, se, premendole poche alla volta, le pressate in un colino a maglie strette, in modo da far fuoriuscire il loro liquido.

Dedicatevi ora alla torta:

  • Versate in una ciotola le uova e lo zucchero e montatele con l'aiuto delle fruste elettriche. 
    In un'altra ciotola unite le farine, la fecola, il lievito, la scorza grattugiata di un arancio, le carote grattate ed il bicchierino di grappa. Mescolare bene per amalgamare il tutto. 
    Unite ora i due composti - quello di uova e i secchi - aggiungendo a filo l'olio. Mescolare bene con un cucchiaio di legno lentamente dal basso verso l'alto per evitare di smontare il composto.
    Trasferire il composto nello stampo ed infornare a 190° già raggiunti. Cuocete per circa 30 minuti, quindi abbassare a 170° e proseguire per altri 10 minuti o sino a quando la prova stecchino sia positiva (deve uscire completamente asciutto!). Spegnete il forno e, lasciando lo sportello semi aperto fate stiepidire il dolce. 
    Servitelo completamente freddo e, se vi piace, spolverizzato con zucchero a velo.