Go Back

Taralli all'olio extravergine di oliva

E’ proprio il caso di dirlo: “finisce tutto a tarallucci e vino” . E questa volta i taralli all’olio extravergine di oliva li facciamo insieme a casa.
Preparazione10 min
Cottura45 min
30 min
Tempo totale1 h 25 min
Portata: antipasti lievitati, antipasto
Cucina: cucina pugliese, cucina regionale, home made
Keyword: taralli, taralli all'olio
Porzioni: 8

Ingredienti

  • 400 g 500 g di farina 00 (io 0 e 100 g di semola rimacinata di grano duro)150 cc di vino bianco secco125 cc di olio extravergine di oliva15 g di sale acqua salata per bollire
  • 100 g semola rivaccinata di grano duro
  • 150 ml vino bianco secco
  • 125 ml olio extravergine di oliva
  • 15 g sale fino
  • acqua salata per bollire

Procedimento:

  • Raccogliete la farina aggiunta del sale in una ciotola o nella planetaria; unite il vino bianco ed iniziate ad impastare. Quando l'impasto prende corpo unite a filo l'olio extravergine di oliva. 
    Impastate sino ad ottenere un impasto liscio ed elastico. A me, a mano, ci sono voluti circa 15 minuti.
  • Trasferite l'impasto in un contenitore, coprite e fate riposare una mezz'oretta in frigorifero.
  • Trascorso il tempo, prendete dal frigo l'impasto e ricavatene, un pezzettino alla volta, dei cilindrati di 6-8 cm di lunghezza e 1 cm di diametro. 
    Serrate le estremità e fate pressione con un dito per farle aderire. 
    Quando siete quasi pronti con la formatura dei taralli, portate a bollore dell'acqua salata.
  • Tuffate 6 8 taralli alla volta nell'acqua: andranno giù ...aspettate che tornino su e, raccogliendoli con un mestolo forato, appoggiateli via via su di un panno pulito. Occorrono davvero pochissimi minuti perché tornino su. 
    Trasferite i taralli su di una teglia appena unta d'olio ed infornate quando la T del forno ha raggiunto i 200°
  • Fate cuocere per circa 40 minuti - regolatevi con il vostro forno - o sino a quando la superficie e bella dorata ma non troppo scura. 
    Sono buonissimi!! Buon Appetito!