Go Back

Piccoli panettoni con arachidi

Questi piccoli panettoni con arachidi sono una proposta ideale per queste Feste oramai alle porte.
Preparazione30 min
Cottura20 min
1 h 30 min
Tempo totale2 h 20 min
Portata: lievitati
Cucina: Ricette delle Feste
Keyword: panettone gastronomico, panettone salati
Porzioni: 12

Cosa serve

  • 1 planetaria

Ingredienti

Per il lievitino:

  • 100 g farina manitoba
  • 80 ml acqua tiepida
  • 18 g lievito di birra fresco
  • 1 cucchiaino miele o zucchero semolato

Per l'impasto: 

  • 200 g farina manitoba
  • 200 g farina 0
  • 30 g zucchero semolato
  • 1 uovo
  • 2 tuorli
  • 180 ml latte a T ambiente
  • 8 g sale
  • 70 g burro a pomata
  • 150 g arachidi salate e tritate

Per la glassa:

  • 2 2 albumi
  • 50 g arachidi ridotte in polvere
  • 25 g parmigiano reggiano

Procedimento:

  • Preparate tutti gli ingredienti avendo l'accortezza di tirare fuori dal frigo per tempo il latte, il burro e le uova.

Preparate il lievitino:

  • versate in una ciotola la farina manitoba, unite l'acqua tiepida in cui avrete sciolto il lievito di birra. Mescolate con un cucchiaio o una forchetta per amalgamare bene gli ingredienti fino ad ottenere una "pappetta" piuttosto densa. Corprite con pellicola e tenete al caldo per 45'.

Dedicatevi ora all'impasto:

  • passati i 45 minuti trasferite il lievitino nella ciotola della planetaria, unite le due farine e lo zucchero, poi l'uovo ed i tuorli ( tenete da parte gli albumi per la glassa!) ed iniziate a lavorare l'impasto con il gancio. Appena inzia a prendere forma versate il latte in due o tre riprese continuando sempre a far lavoare la macchina. Aggiungete anche il sale in due volte. Lavorate fino a quando l'impasto sarà incordato intorno al gancio lasciando pulite le pareti della ciotola. Ci vorranno massimo 15' ad una velocità media (circa 90 giri minuto). Aggiungete ora il burro a più riprese senza mai aggiungere il pezzo successivo se il precedente non è è stato assorbito. Occorreranno 15' circa perchè l'impasto sia bello elastico, compatto ed omogeneo. Aggiungete ora le arachidi grossolanamente tritate facendo fare giusto qualche giro a bassa velocità perchè siano ben distribuite.
  • Ribaltate l'impasto sul piano di lavoro ( imburrato se serve) e formate la palla classica. Trasferite in una ciotola, coprite con pellicola trasparente e ponete a lievitare fino al raddoppio al calduccio e senza correnti.
  • Ribaltate ancora l'impasto sul piano di lavoro e, senza sgonfiarlo del tutto, date la forma di un rettangolo e procedete con una serie di pieghe: piegate un lato lungo fino al centro del rettangolo, fate la stessa cosa con l'altro lato lungo (dovrete semplicemente sovrapporlo al primo) ; fate la stessa operazione con i due lati più corti. Come in questa immagine. Coprite con una campana di vetro e lasciate riposare per 40'.
  • Ritagliate l'impasto pesando ogni pezzetto in modo che i panettoncini siano più o meno tutti uguali. Ottenete da ogni pezzo una pallina e appoggiatele via via nei pirottini. Coprite con pellicola e mettete di nuovo al caldo a lievitare fino a quando non saranno ad 1 cm dal bordo.
  • Preparate nel frattempo la glassa mescolando tutti gli ingredienti in una ciotola. Distribuite la glassa su ogni panettoncino ed infornate a 200° già raggiunti. Cuocete per 18-20' . Vale sempre la prova stecchino.
  • Sfornate e lasciate stiepidire ed ora vi voglio... a farli arravare almeno a Natale !

Note

con questa quantità di lievito e il giusto calore, sia il lievitino che le due lievitazioni richieste richiedono tempi davvero brevi… 45 massimo 60  minuti.
Alla fine ho usato 10 g di lievito di birra ed in poco più di un’ora il primo impasto ha raddoppiato ed i piccoli panettoni erano pronti da infornare in un’altra ora.
Nei tempi di preparazione che indico non sono compresi i tempi di lievitazione.