Questa tartare di pere, pecorino e noci viene da un libro della Gribaudo “Semplicemente Crudo”: tante idee per presentare piatti sfiziosi e diversi dal solito a crudo. L’ho comprato quest’estate in uno dei miei soliti raid in libreria cercando qualcosa da leggere e anche in quell’occasione non mi sono risparmiata la puntata fra i libri di cucina.
Domenica a Roma giornata estiva e quindi un piatto freddo non ci stava davvero male, anche se gli ingredienti – pere, pecorino e noci – davvero di estivo hanno molto poco; l’ho proposto come antipastino veloce…come dessert non me la sono sentita.

Tartare di pere, pecorino e noci

Preparazione10 min
Cottura0 min
Tempo totale10 min
Porzioni: 3

INGREDIENTI

  • 2 pere Williams
  • 3 cucchiai pecorino grattato
  • 40 g gherigli di noci
  • erba cipollina
  • pepe nero in grani
  • sale

PROCEDIMENTO

  • Sbucciate le pere, eliminate i semi ed il filamento dopo averle tagliate in quattro quindi riducetele in dadolata non troppo grande raccogliendola via via in un piatto fondo; spruzzate con qualche goccia di limone per evitare che annerisca al contatto con l'aria.Grattugiate il pecorino non troppo fino ed unitelo alle pere, aggiungete i gherigli di noce leggermente spezzettati e l'erba cipollina; salate e completate con una macinata di pepe nero in grani.Mescolate bene per amalgamare il tutto, impiattate e servite.
Portata antipasto
Tipo di Ricetta finger food

Lascia un commento

Valuta la ricetta




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.