Maledettamente buono, profumato, veloce e facile da fare, il risotto al limone porta la primavera a tavola.
Apparentemente insignificante sarà una sorpresa già al primo boccone.
Dovete provare a farlo per rendervi conto di quanto sia delicato, piacevole e fresco al palato.

Di per se la ricetta non ha alcuna difficoltà, un normale risotto come siamo sempre abituati a fare. La differenza sta tutta nella mantecatura finale  in cui si rifugia tutto il buono di questo piatto:
latte, tuorli, parmigiano reggiano, succo e zeste del limone sbattuti ed aggiunti all’ultimo.
Davvero un sapore un aroma ed una freschezza unici nel risotto al limone !

Abbiate solo alcune accortezze:

  • dovendo usare la buccia del limone assicuratevi che sia non trattato;
  • l’uovo deve essere freschissimo;
  • fate la mantecatura finale lontano dal fuoco.
    In questo modo non sentirete il sapore di uovo ( quanto non mi piace quando qualcosa “sa di uovo ” ) e il parmigiano reggiano non filerà. Avrete così una crema sofficissima e delicatissima che avvolgerà i chicchi di riso. Quando si dice il piacere di mangiare!

Risotto al limone: fresco e profumato!

Preparazione5 min
Cottura18 min
Tempo totale23 min
Porzioni: 2 persone

INGREDIENTI

  • 180 g riso carnaroli
  • 1 lt brodo vegetale potrebbe non servire tutto
  • 1 cm porro
  • sale
  • olio extravergine di oliva
  • burro

Per la mantecatura:

  • 50 ml latte
  • 1 tuorlo d'uovo freschissimo
  • 1/2 limone succo e buccia
  • q.b. parmigiano reggiano
  • timo limone fresco o maggiorana se preferite

PROCEDIMENTO

  • Affettate sottile il porro e fatelo appassire in un tegame basso e largo in cui avete sciolto una noce di burro ed un filo d'olio. Quando è quasi trasparente spostatelo in un piattino.
    Versate nel tegame il riso, fatelo tostare su fiamma moderata sino a quando non diventa quasi trasparente. Salate.
    Unite il porro messo prima da parte, mescolate per amalgamare il tutto.
    Iniziate a tirare con l brodo bollente, aggiungendone un mestolo alla volta e mai prima che il precedente sia stato assorbito. Portate a cottura il riso mantenendolo piuttosto al dente.

Mentre cuoce il riso preparate la salsina:

  • versate in una ciotola il latte, il tuorlo d'uovo, il succo e la buccia grattugiata del limone ed il parmigiano reggiano.
    Mescolate bene per amalgamare il tutto e tenete da parte.
  • Quando il riso è cotto, al dente e piuttosto all'onda, allontanate il tegame dal fuoco e mantecate con la salsa preparata. Mescolate bene per amalgamare il tutto, correggete di sale e/o parmigiano e lasciate riposare un paio di minuti.
    Servite guarnendo con il timo o la maggiorana.
Portata Primi Piatti
Tipo di Ricetta pronte in pochi minuti, ricette di primavera

Voglia di primavera a tavola? Sbirciate anche il risotto con gli asparagi.

Lascia un commento

Valuta la ricetta




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.