Taretellette sablé con crema al limone

Tartellette sablé con crema al limone

Sarà che sto studiando il viaggio che faremo a settembre in Bretagna e Normandia, sarà che il termine sablé mi affascinava senza sapere bene di che si trattasse, sarà che finalmente ho eliminato un grosso problema che mi faceva sapere di “detersivo” ogni impasto che io facessi, ma è così che sono nate queste tartellette sablè con crema al limone.
E’ un tipico impasto bretone delicato e friabile; al tatto la pasta, una volta pronta, in effetti lascia quella sensazione di minimi grumi sabbiosi che scorrono fra le dita; e…sapete cosa dava un retrogusto finale di detersivo? La mia geniale idea di tenere il diffusore elettrico che uso in cucina per togliere gli odori mentre cucino – vi dico anche la marca così ci state attente  -OUST – nello stesso sportello in cui ho la farina. Ma sapete quanto ci ho messo a capirlo!?!! Ho incolpato il silicone, il boccale del bimbi, il matterello di assorbire il detersivo dei piatti, ho lavato e rilavato il forno con sola acqua pensando che avesse residuo di sgrassatore. Invece molto più banale: il diffusore lasciava uscire l’essenza anche da spento e la farina nei pacchi aperta se lo ciucciava tutto.  Solo ciò che facevo con farina aperta ex novo si salvava…la lampadina però alla fine si è accesa nel mio cervello ;-).

Tartellette sablé con crema al limone e ribes rossi

Ricordatevi di usare il burro salato o semi salato – da Semplicemente Cucinando.it –

 

Valutazione della ricetta

  • (0 /5)
  • 0 ratings

Condividi

Potrebbero interessarti anche ....

Leggi altro:
la ricetta dei muffin cocco e limone
Muffin cocco e limone

Mi sento...

baccalà in salsa al miele d'arancio
Cestini con baccalà in salsa al miele di arancio

Bocconcini di...

Chiudi