Spaghetti risottati barbabietola e caprino

spaghetti risottati barbabietola e caprino

Spaghetti risottati barbabietola e caprino

No, non sono dolci gli spaghetti risottati barbabietola e caprino. Sono delicatissimi e buonissimi.
Il formaggio caprino compensa la dolcezza della barbabietola, il pepe nero da loro sprint e l’erba cipollina ed il sedano quel tocco di profumo fresco finale.
Gli spaghetti risottati barbabietola e caprino sono pronti nel tempo di cottura della pasta, non sono facili, di più.  E vi conquisteranno.
E vedrete che quella cremina di barbabietola su un fondo di olio extravergine di oliva avvolgerà gli spaghetti in modo piacevolissimo ed appagante.

la barbabietola, un concentrato di salute, si trova tutto l’anno già cotta sotto vuoto, vi risparmierà il doverla cuocere prima.

Usate del brodo vegetale per allungare un po’ la barbabietola frullata, darà più sapore che la sola acqua.
In questa base dovrete risottare – gli spaghetti finiranno di cuocere “tirati” come un risotto. Si insaporiscono e si colorano bene bene così.
Tenete sotto controllo la cottura…in questo modo cuociono più in fretta.

Ho usato il dado vegetale fatto in casa, in mancanza potete usare anche un buon dado granulare in commercio.

spaghetti risottati barbabietola e caprino

Cosa occorre per preparare gli spaghetti risottati barbabietola e caprino: 

  • tegame alto per la cottura della pasta
  • padella ampia per risottare gli spaghetti
  • frullatore ad immersione
  • pinze 

Valutazione della ricetta

  • (4.9 /5)
  • 4 ratings

Condividi

Potrebbero interessarti anche ....

Leggi altro:
Torta di mele nella versione apple pie
Torta di mele nella versione Apple Pie

La ricetta di...

Petto di pollo al limone (fresco e veloce)

Nel petto...

Chiudi