spaghetti nero di seppia melograno e guanciale croccante

Spaghetti nero di seppia, melograno e guanciale croccante

Aggiornato il 27 Dicembre 2020 da Lalla

Spaghetti nero di seppia, melograno e guanciale croccante: la dimostrazione che bastano pochi ingredienti, quelli buoni, freschi  e di qualità, per preparare un piatto che appaga naso bocca ed occhi.
Il nero di seppia fresco – ho cotto le seppie con i carciofi– un pezzetto di guanciale di Accumoli ed il melograno del mio terrazzo. Un primo piatto di pasta bello da vedere e buonissimo da mangiare!

Davvero poche parole per descrivere il piatto: la sapidità del nero di seppia scivola via sul leggero finale grasso del guanciale e l’acidità dei chicchi di melograno pulisce tutto.
Ne avrei fatto il bis, peccato non ce lo avessi!

Un primo piatto di pesce perfetto anche per queste Feste in arrivo un pò diverse dal solito. Gli spaghetti al nero di seppia , melograno e guanciale croccante si portano in tavola nel tempo giusto di cottura della pasta, senza troppa organizzazione e ripensamenti. Sporcando giusto due padellini. 

In uno fate imbiondire uno spicchio d’aglio con un filo di olio extravergine di oliva e, una volta tiepido versate la racchetta del nero di seppia incisa.
Nel secondo, senza alcun grasso aggiunto, fate tostare il guanciale  sino a farlo diventare croccante.
E’ tutto qui. Una ricetta facilissima ma che vi conquisterà per la sapidità, il contrasto e i suoi bellissimi colori nel piatto. 

Il nero di seppia deve essere quello fresco, quello vero e potete farvelo regalare dal vostro pescivendolo. Un ingrediente assolutamente versatile in cucina che regala primi piatti davvero con il sapore del mare del mare in bocca. Da solo, con il tonno con le seppie . 

Se PROVI LA RICETTA fammelo sapere:
SEGUI @semplicementecucinando
PUBBLICA con l’hastag #semplicementecucinando
Sarò felice di condividere la tua rielaborazione! 
Print Friendly, PDF & Email

Valutazione della ricetta

  • (5 /5)
  • 1 rating

Condividi

Potrebbero interessarti anche ....