pasta in salsa di porro e pancetta

Pasta con salsa ai porri e pancetta

L’ho chiamata semplicemente pasta con salsa ai porri e pancetta perché non saprei dare un nome al formato di pasta che ho usato. Mi verrebbe reginelle ma non calza a perfezione, direi riccioli ma no, non mi piace.
Sapete, di quei pacchi di pasta speciali, trafilati al bronzo che, nel mio caso, era in un cesto natalizio…Voi come li chiamereste?
Scegliete un formato che assorba molto il sugo, non necessariamente all’uovo, ma si un qualcosa che sotto i denti “appaga”.
Ho usato ciò che avevo in frigo: un residuo di panna acida, la pancetta tesa che era nello stesso cesto natalizio (sotto vuoto, tranquilli ;-)) e il porro che in inverno è sempre presente.
Ne è uscito un primo piatto delicato, saporito allo stesso tempo e intenso al punto giusto.  Provate! Se volete potete sostituire la panna acida con un filo di besciamelle anche se a mio parere del tutto personale con la panna acida ( che non è la panna da cucina!)  risulta più delicato.

Pasta in salsa di porro e pancetta

Valutazione della ricetta

  • (0 /5)
  • 0 ratings

Condividi

Potrebbero interessarti anche ....

Leggi altro:
confettura di fragole con il metodo Ferber
Confettura di fragole con il metodo Ferber

Perfetta consistenza,...

tagliatelle funghi porcini e capesante
Tagliatelle funghi porcini e capesante

Tagliatelle funghi...

Chiudi