pancarrè o pane in cassetta con pasta madre

Pancarrè con pasta madre: il pane in cassetta jolly

Aggiornato il 22 Settembre 2020 da Lalla

Versatile, soffice, morbido il pancarrè o pane in cassetta è perfetto in mille ed una occasione.

Pronto per essere consumato, il pancarrè è ideale per essere tostato o lasciato morbido; accompagna magnificamente sia  il dolce che  il salato grazie al suo sapore assolutamente neutro.
Soffice, mollicoso e morbido si lascia mangiare anche così, tale e quale.

Invidio chi la mattina ha la calma e la sana abitudine di tirare fuori il tostapane per gustarsi, anche nei semplici gesti, pane burro e marmellata.
Ed il pane in cassetta fatto in casa da un quid in più a quella colazione: ingredienti sani, di qualità e niente conservanti o quel vago sentore di alcool nell’aprire la busta del pane in cassetta acquistato.

Mi godo invece, quasi quotidianamente, degli snack salati al momento dell’aperitivo mentre cucino 😉 .
E anche qui il pane in cassetta entra spesso e volentieri in gioco con quello che ho in frigorifero.
Nasconde egregiamente prosciutto cotto e formaggio, ma anche bresaola o prosciutto crudo.

Non avendo conservanti non si mantiene tantissimo, un paio di giorni avvolto nella carta a T ambiente.
Se volete che si mantenga di più vi basterà congelarlo già affettato per essere poi tostato al bisogno. Non conservate mai il pane in frigorifero!

Ho il classico stampo a cassetta, con il coperchio; non è indispensabile, potete tranquillamente utilizzare uno stampo da plumcake.
Avrà la cupola e non sarà squadrato, ma non cambia nulla.

pancarrè prima della lievitazione
Se invece avete la “cassetta” lo farete lievitare chiuso e stretto lì dentro e quando l’impasto si “affaccerà” ai due fori piccoli piccoli sul coperchio, sarà pronto per essere infornato.

pancarrè prima di essere infornato

Potete ottenere il pancarrè anche con il lievito di birra procedendo alla conversione come ho riassunto in questo articolo; se invece avete il li.co.li… sbirciate questa versione 

pancarrè cotto

Print Friendly, PDF & Email

Valutazione della ricetta

  • (5 /5)
  • 1 rating

Condividi

Potrebbero interessarti anche ....