Orecchiette con provola affumicata e rughetta

Orecchiette con provola affumicata e rughetta

Orecchiette con provola affumicata e rughetta

Ho definito mentalmente le orecchiette con provola affumicata e rughetta un primo piatto di pasta di fine estate.
I pomodori san marzano sono al massimo della loro espressione, rossi, profumati  e succosi perfetti per un condimento cotto tutto a crudo.
Nessun soffritto e niente burro; il metodo di cottura garantisce a questo primo piatto una particolare leggerezza ed integrità dei valori nutritivi degli ingredienti.

La provola lo rende quasi un piatto completo e per un pranzo leggero; basta fare seguire  un contorno per avere un pranzo veloce, colorato, saporito,  ricco e leggero.
Un inno alla bella stagione che ancora tiene, ai suoi colori e suoi profumi.
La provola e la rughetta sono aggiunte solo alla fine e il loro sapore si amalgama perfettamente con quello dei pomodori e il leggero sentore di cippollotto fresco.
Non aggiungete la ruchetta prima, tenderebbe a perdere quella croccnatezza che in questo piatto sta benissimo e contrasta la cremosità del formaggio che si fonde.

Io ho scelto le orecchiette perché un formato che assorbe bene il sugo e il risultato è una piacevole cremina.
Potete scegliere un formato diverso purché, una volta a cottura, si fonda e si confonda con il condimento regalando la stessa consistenza. 

orecchiette con provola affumicata e rughetta

Le orecchiette con provola affumicata e rughetta profumano di fresco e di stuzzicate affumicato della provola. 

Valutazione della ricetta

  • (0 /5)
  • 0 ratings

Condividi

Potrebbero interessarti anche ....