Mousse di cioccolato al caffè

Mousse di cioccolato al caffè

Mousse di cioccolato al caffè

Sta arrivando anche S. Valentino e, a quanto pare, va ricordato con un dolce ;-); a me spontaneamente sarebbe venuto proporre prima un antipastino…aspettatevelo…arriva di certo, adoro il momento dell’aperitivo, ma quest’anno ho voluto prima questa mousse di cioccolato al caffè.

Facile se la faccio io, poco laboriosa e, anche se non ci credevo riuscisse, delicata e poco stucchevole; occorre solo lasciare i gusci di cioccolato in frigorifero per una notte.

Prepara i gusci con il bimby come ho fatto per i   cioccolatini al lime   ovviamente omettendo la chiusura del guscio, tienili in frigorifero per una notte intera – o dalla mattina alla sera ti piace di più – in modo che solidifichino ed induriscano  bene.
Ho usato per questa mousse di cioccolato al caffè degli stampini in silicone di misura intermedia fra quelli dei muffins e quella dei cioccolatini…il troppo grande mi spaventava un pò ;-), il troppo piccolo non avrebbe reso ciò che avevo in mente. Puoi usare se preferisci anche i pirottini di carta dei muffins , ma forse devi avere l’accortezza o di metterli doppi se li usi tali e quali o di riporli in frigorifero dentro allo stampo rigido.

mousse di cioccolato al caffè

Valutazione della ricetta

  • (0 /5)
  • 0 ratings

Condividi

Potrebbero interessarti anche ....

Leggi altro:
cavolfiore cotto con la Ollas GM
Cavolfiore cotto con la Ollas GM

Questa volta...

polpette di pesce persico con vinaigrette
Polpette di pesce persico con vinaigrette

E' del...

Chiudi