Melanzane e fichi: un’accoppiata agrodolce sorprendente

melanzane e fichi: unìaccoppiata sorprendentemente buona

Melanzane e fichi: un’accoppiata agrodolce sorprendente

 Melanzane e fichi : le prime si portano via l’estate, gli altri  ci accompagnano per mano e dolcemente verso l’autunno.
Una ricetta facile, veloce e sorprendentemente azzeccata. Chi non ama le polpette? Sono facili, veloci e e versatili.

Vi propongo le polpette di melanzane con un cuore fondente di feta greca servite con una salsa agrodolce di fichi. 
Veloci e pazzescamente buone. Un bel contrasto agrodolce, caldo – freddo a cui difficile dire basta. 

Ho cotto le polpette nel forno, ma nulla vi vieta di friggerle. Anzi, saranno ancora più buone e croccanti!

A differenza di questa meravigliosa ricetta dello Chef Cannavacciuolo in cui le melanzane, arrostite direttamente sulla fiamma, assumono un che di affumicato, ho preferito cuocere le melanzane in forno. Divise a metà, incisi con 3 o 4 tagli sulla polpa e condite con olio extravergine di oliva, sale, origano secco e prezzemolo.
Una ventina di minuti di cottura e, una volta intiepidite, riuscite a staccare la polpa dalla buccia in men che non si dica.
Potete anticipare questo passaggio e trovarvi al momento di fare le polpette, le melanzane già cotte.

Scelgo sempre le melanzane chiare e striate e mai quelle scure; sono molto più dolci e non accorre tenerle sotto sale per eliminare quel sapore amarognolo tipico delle melanzane scure.

Melanzane e fichi per una ricetta che, tutto sommato può essere anche amica delle linea oltre che del gusto e piacere. A patto ovviamente che non le friggiate 😉 !

Sono buonissime anche tiepide! Antipasto o stuzzichino, ma anche un secondo piatto come ne ho fatto io. Tutto dipende dalla quantità!

Print Friendly, PDF & Email

Valutazione della ricetta

  • (0 /5)
  • 0 ratings

Condividi