Donzelline toscane fritte con la Ollas GM

la ricetta delle donzelline toscane

Donzelline toscane fritte con la Ollas GM

Le donzelline toscane: un gustosissimo antipasto, di quelli che una tira l’altra scoperto in un ristorante in cui ci fermiamo spesso a mangiare andando al mare La Trattoria del pesce povero; un locale senza nessuna pretesa, con un menù fisso, ma dove il pesce è davvero freschissimo, pescato il giorno stesso. Piatti affatto elaborati, una cucina molto famigliare, ma decisamente buona e semplice con prezzi ovviamente competitivi.
Amo in particolare il loro antipasti – il tris di antipasti – e una sera c’erano proprio le donzelline toscane fritte a farla da padrone e a stuzzicare la mia curiosità…troppo, troppo buone, leggere e delicate.
Questo il periodo di quelle serate in arrivo al mare e in questo periodo me ne è venuta voglia.
L’Artusi le descrive così : “farina, grammi 100. Burro, quanto una noce. Latte, quanto basta. Un pizzico di sale. Formatene un intriso né troppo sodo, né troppo morbido, lavoratelo molto colle mani sulla spianatoia e tiratene una sfoglia della grossezza di uno scudo. Tagliatela a piccole mandorle, friggetela nel lardo o nell’olio, e la vedrete gonfiare, riuscendo tenera e delicata al gusto.
Così avrete le donzelline, che vanno spolverizzare con zucchero a velo quando non saranno più bollenti.”

Una sorta di panzerotti impastati con acqua, farina e burro che, una volta cotte, possono essere mangiate così, semplici, spolverizzate con un pizzico di sale o riempite con alici o salsiccia o ancora, come le descrive l’Artusi, nella versione dolce spolverizzate di zucchero a velo.
Naturalmente la mia è la versione delle donzelline toscane salate e semplici, così tali e quali. Se le preferite riempite fatele un po’ più grosse e dopo aver appoggiato un’ alice o una noce di salsiccia, ripiegatele e friggetele normalmente.

Ho usato la pentola OLLAS GM per friggere  le donzelline toscane e devo dire che il risultato è eccellente: anche nella sua funzione “friggere”  la pentola  è efficientissima. 

Ovviamente si possono friggere in un wok, possibilmente, o in altra pentola portando la temperatura dell’olio intorno ai 170° in modo che la frittura sia rapida e vedrete che soddisfazione vederle gonfiare sotto gli occhi!

Valutazione della ricetta

  • (5 /5)
  • 3 ratings

Condividi

Potrebbero interessarti anche ....

Leggi altro:
la ricetta dei mini plumcake di carote e mandorle
Mini plumcake carote e mandorle

Carote e...

La ricetta per fare gli Spaghetti pesce spada finocchio e bottarga
Spaghetti pesce spada finocchi e bottarga

Farei degli...

Chiudi