Fagioli Lamon puntarelle e calamari

Fagioli Lamon puntarelle e calamari

Fagioli Lamon puntarelle e calamari

Con l’insalata tiepida di fagioli lamon puntarelle e calamari inizia il nostro viaggio per conoscere l’azienda Legumi Italiani.
Per me una rivelazione e, allo stesso tempo, piacevolissima scoperta.

6 ricette, una al mese, per 6 mesi e “assaggeremo” insieme 6 dei loro prodotti; altissima qualità che fa davvero la differenza in qualsiasi piatto, anche il più semplice.

“Legumi italiani in giro per il Bel Paese” questo il progetto in cui sono stata coinvolta;  far si che i loro prodotti regionali si integrino con i prodotti tipici delle altre regioni italiane.
Ricette semplici, ma che esaltino la peculiarità e la qualità di questi prodotti.

Azienda toscana, la Michelotti&Zei  opera nel settore alimentare dal 1972. Sul sito si legge ” La Michelotti&Zei …omissis …ha maturato una ricca esperienza in un campo poco praticato da altre aziende: LA RICERCA, LA PREPARAZIONE E LA DISTRIBUZIONE di vecchie varietà di legumi e cereali che si coltivavano nel passato. Il recupero del sapore antico e’ per l’azienda una vera e propria passione nel rispetto della secolare tradizione popolare contadina che ha lo scopo di assicurare alla clientela un prodotto regionale tipico, sano e gustoso.”
E vi garantisco che si percepisce al palato in maniera spiccatissima. Per ogni prodotto che userò nelle mie ricette, vi spiegherò cosa mi ha colpita d’impatto perché, non c’è niente da fare, ma è sempre la “passione” a fare la differenza in tutte le cose.

Insalata di fagioli lamon puntarelle e calamari alla scoperta delle particolarità di questo legume. Il modo migliore, forse per coglierne la delicatezza del sapore e della consistenza. Il lamon unisce infatti, a tutte le caratteristiche nutrizionali e salutari dei fagioli, alcune sue peculiarità intrinseche.
Dal gusto più delicato e gradevole, la scorza molto sottile ed una polpa tenera lo rendono più digeribile. Ricercato ed unico.

Ho accompagnato il lamon con le puntarelle, una piccola chicca della cucina romesca. Quelle punte germogliate nel cuore della cicoria catalogna che formano un vero e proprio cespuglio da cui con arte, tutta romana, si ricavano le puntarelle. Un’insalata tiepida di lamon, puntarelle e calamari condita con il condimento tipico delle puntarelle: olio extravergine di oliva, possibilmente saporito, aglio e acciughe. E, se vi piace, una punta di peperoncino.

Il procedimento per ricavare le puntarelle è piuttosto lungo e laborioso e nei banchi del mercato oramai si trovano spesso già pronte. Loro caratteristica sono la croccantezza e l’arricciatura ottenuta mantenendole, una volta pulite,  in acqua per almeno un’ora.  L’aglio andrebbe pestato nel mortaio o nel mixer insieme alla acciughe; non lo faccio mai perché, come noto, non amo in modo particolare il suo sapore insistente. Mi limito a dividerlo in quattro o cinque pezzi e lo lascio nel condimento di olio e acciughe per almeno un ‘oretta. 

le puntarelle in una insalata tiepida con lamon e calamari

L’insalata di fagioli lamon è un perfetto, ricco, appagante piatto unico per queste prime serate autunnali. 
E perchè? Come antipasto, in dosi ovviamente ridotte come la vedete? Magari in una ciotola da finger food.
Trovate la ricetta anche fra le ricette sul sito Legumi Italiani 
😉

Valutazione della ricetta

  • (4.8 /5)
  • 2 ratings

Condividi

Potrebbero interessarti anche ....