Ciambelline al vino

croccantissime e friabili ciambelline al vino

Ciambelline al vino

Non esiste stagione, momento, occasione o situazione non adatta a gustarsi le ciambelline al vino.
Siano al vino bianco, rosso, dolce o liquoroso, sgranocchiare una ciambellina al vino ha sempre un suo perchè.
Perfette a fine pasto per godersi la calma e l’atmosfera di una cena in famiglia o con gli amici, ma buone anche come spezza fame il pomeriggio o, perché no, la mattina a colazione.

Pochi, pochissimi e sempre genuini e semplici gli ingredienti che rendono le ciambelline al vino un dolcetto semplice, frugale, croccante e friabile. Di rapidissima esecuzione e soprattutto adattabile ai propri gusti personali. 

Di fatto una ricetta a tutti gli effetti di questi biscotti non c’è, si va piuttosto “ad occhio” in base alla farina che si usa e al suo potere di assorbire i liquidi. Vino, zucchero, olio extravergine di oliva e farina gli ingredienti essenziali.  Fondamentale, perchè le ciambelline al vino siano adorabili,  è che siano tutti di ottima qualità. Si sentono tutti ben distinti al palato ed ognuno di loro da del suo al gusto e alla leggerezza dei biscotti.

la ricetta ciambelline al vino rosso da sgranocchiare sempreNel Lazio si chiamano le “umbriachelle” e la loro preparazione è di origine contadina, fatte con ciò che a casa di aveva, compresa la frutta secca.  La ricetta oramai è tipica di tutto il centro Italia ed è imprescindibile la presenza dello zucchero su una sola delle due parti della ciamabellina.

E se siete in cerca di ricette così rapide e semplici come queste ciambelline al vino vi suggerisco di sbirciare anche questi mini plumcake al cocco  o i biscotti farro e mandorle  il plumcake allo yogurt

Valutazione della ricetta

  • (5 /5)
  • 1 rating

Condividi

Potrebbero interessarti anche ....

Leggi altro:
pesto di finocchietto selvatico
Pesto di finocchietto selvatico

Se non...

melanzane sott'olio
Melanzane sott’olio

Sono andata...

Chiudi