Carpaccio di ricciola: un antipasto di pesce

ricciola in carpaccio

Carpaccio di ricciola: un antipasto di pesce

Oggi facciamo il carpaccio di ricciola
Non il solito carpaccio di spada o di tonno ma di ricciola, un pesce azzurro dalla carne bianca pregiata, magra, compatta e soda; non avevo mai provato a fare il carpaccio di ricciola e, avendo un eccesso di filetti mi è sembrata un’ottima occasione per provarlo.
Diverso dagli altri pesci azzurri – tonno e pesce spada in particolare – la ricciola pur potendo raggiungere dimensioni e peso non indifferenti, ha la carne bianca e tenera e comunque la cuciniate importante farla cuocere poco …la lunga cottura rende la sua carne stoppacciosa.
Come tutti gli altri pesci azzurri è ricca di Omega 3 quei grassi che fanno tanto bene al cuore…che vogliamo di più 😉 ?

Un’oretta trattata con il succo di limone ed un goccio di aceto è sufficiente per ottenere la giusta “marinatura”, condita poi con ottimo olio extravergine di oliva ed insaporita con spezie vi darà un antipasto di pesce raffinato e assolutamente appagante per il palato.

La consistenza della carne della ricciola risente ovviamente del congelamento, ma per evitare il rischio anisakis – ottimo questo articolo in merito ai danni da anisakis – meglio essere certi che il pesce sia abbattuto e, se non lo è, tenetelo voi in congelatore per 72 ore.

ricciola in carpaccio

Gustate il carpaccio di ricciola come antipasto o come squisito secondo piatto di pesce 

Valutazione della ricetta

  • (4.9 /5)
  • 4 ratings

Condividi

Potrebbero interessarti anche ....

Leggi altro:
Come preparare delle perfette polpette di melanzane e tonno
Polpette di melanzane e tonno

E quando...

gelatina di mele cotogne
Gelatina di mele cotogne: un rosso dolcissimo

Mi ero...

Chiudi