Direttamente da California Bakery arriva la ricetta della poppy seed citrus cake ,per me l’emblema del mitico libro e, dopo averla fatta più volte,  mi decido a lasciarla qui per chi quel libro non ce l’ha e vuole provare a prepararla. 

Non ho modificato nulla nella ricetta se non, come suggerito, miscelato il succo di limone e arancia per la spennellatura finale per regalarle quel pizzico di tono acido in più. Prima che finiscano le arance provate a farla.

La poppy, come confidenzialmente uso chiamarla, regala una sofficità ed un impasto umido unici, una miscela esplosiva di sapori ed aromi – arancio, limone che si scioglie in bocca e la sua preparazione abbastanza banale, deve la sua riuscita perfetta alla montatura del composto.

poppy seed citrus cake - La ricetta di california bakery
Poppy seed citrus cake – Da California Bakery –

Immaginate di aggiungere un ingrediente dietro l’altro senza mai mescolare se non alla fine, e vi domanderete come quel composto nel forno possa crescere e gonfiarsi: il trucco sta tutto davvero nell’incorporare aria prima e  montarlo poi sino a che non abbia la consistenza “a nastro”.
Confesso di aver usato lo stampo dedicato – di acciaio, a rivestimento interno antiaderente ( non serve ungerlo) e con un’elevata ed omogenea conduzione termica e, se pur non così economico, vale la pena non solo perché regala eleganza e originalità al dolce, ma probabilmente ne garantisce la perfetta riuscita.

poppy seed citrus cake - La ricetta di California bakery

Poppy seed citrus da California Bakery

Se decidi di fare la poppy seed citrus cake non omettere i semi di papavero, le danno quel quid in più. 
Preparazione 20 min
Cottura 35 min
Totale 55 min
Porzioni 8 persone

Cosa ti serve

  • stampo da 22 cm di diametro

Ingredienti
  

  • 280 g farina 0
  • 225 g zucchero semolato
  • 12 g lievito per dolci
  • 2 g sale
  • 135 ml succo di arancia e la scorza
  • 1/2 limone bio la scorza
  • 135 ml olio di semi di mais
  • 3 uova
  • 100 g semi di papavero

Per la salsa:

  • 150 ml succo di arancia o 50% di arancia e 50% di limone
  • 150 g zucchero
  • 100 ml acqua

Procedimento
 

  • Versate – mescolando solo alla fine – in una ciotola il succo di arancia, l'olio, le uova, lo zucchero, la farina, il sale, il lievito, le scorze grattugiate degli agrumi ed i semi di papavero. 
    Amalgamate a mano con l'aiuto di una frusta cercando di incorporare più aria possibile per circa un minuto; proseguite con la frusta elettrica fino a quando il composto non risulterà liscio, omogeneo e raggiungerà una consistenza a nastro (sollevando la frusta si deve formare un nastro . 
  • Cuocete in forno preriscaldato a 170° per circa 35 minuti
  • Preparate nel frattempo la salsa Versate gli ingredienti in un pentolino e fate cuocere su fiamma debole sino a raggiungere una consistenza densa, ma ancora sufficientemente lenta.
  • Sfornate e, quando la poppy è ancora calda , praticate dei fori con un lungo stecchino e spennellate la superficie con la salsa agli agrumi. Non usatela tutta , tenetene la metà da parte.
    Trascorsi circa 20 – 30 minuti, capovolgete lo stampo, sformate ed irrorate la superficie con la salsa tenuta da parte. 
Portata Dessert, Dolci, Dolci da credenza
Cucina colazione, ricette dell’autunno, ricette dell’inverno

Sempre da California Bakery: la Angel Food cake, la Chiffon Cake e la torta con caki mela

Lascia un commento

Valuta la ricetta




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.