pomodori con il riso alla romana sono un piatto che a Roma troverete in qualsiasi rosticceria, osteria a partire dalla primavera inoltrata.
Si preparano con i pomodori che a Roma sono proprio detti “da riso” , piuttosto grossi, di forma più o meno schiacciata, rossi ma sodi.
Il riso deve essere del tipo da insalate o timballi… i chicchi devono rimanere separati e non amalgamarsi come in un risotto.

Un primo piatto o piatto unico  leggero perché tutto è aggiunto a crudo, trasferito in teglia e cotto in forno.
Spesso e volentieri nella teglia dei pomodori con il riso alla romana insieme ai pomodori si mettono delle patate tagliate a pezzi non eccessivi che cuocendo  irrorate dal sugo fatto frullando l’interno dei pomodori si impregnano di sugo e di profumo del pomodoro e di basilico.

la ricetta dei pomodori con il riso alla romana
Pomodori con il riso alla romana

Si mangiano freddi e
se li mangiate il giorno dopo
sono ancora più buoni!  

Pomodori con il riso alla romana

Un piatto tipico per le serate calde romane; fatto una volta lo farete e rifarete.
Preparazione 15 min
Cottura 1 h
Totale 1 h 15 min
Porzioni 6 persone

Ingredienti
  

  • 6 pomodori da riso
  • 8 cucchiai riso Parboiled
  • 3 o 4 patate
  • basilico
  • olio extravergine di oliva
  • sale

Procedimento
 

  • Tagliate la "calotta" ai pomodori, tenedola da parte, dopo averli lavati ed asciugati quindi svuotateli della polpa che raccoglierete nel bicchiere del minipimer; frullatela per pochi secondi per ottenere una salsa fluida.
    Disponete i pomodori in una pirofila aggiungendo sul loro fondo un pizzico di sale ed un nonnulla di zucchero.
  • Raccogliete in una ciotola il riso (considerare poco più di un cucchiaio a pomodoro, 1 1/2 se i pomodori sono molto grossi), aggiungete quel tanto di salsa che basta ad ottenere una consistenza cremosa al riso, condite con olio extra vergine di oliva e una spruzzata abbondante di sale mescolando bene per amalgamare il tutto.
  • Trasferite il composto così ottenuto nei singoli pomodori riempendoli per non più dei 2/3, completate con una foglia di basilico ciascuno e richiudete con le calotte tenute da parte.
  • Sbucciate e tagliate a tocchetti medi le patate distruendole in modo disordinato fra i pomodori in pirofila; condite con il residuo di salsa con olio evo e sale quindi versatela sui pomodori e le patate; infornare a 180° per circa un'oretta.
  • Lasciate raffreddare i pomodori con il riso prima di servirli.
Portata Primi Piatti, primi piatti con verdura
Cucina cucina romana, ricette per l’estate

Una delle ricette romane adatte alla stagione estiva

Lascia un commento

Valuta la ricetta




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.