La mia passione per gli antipasti e stuzzichini è oramai nota e, dovendo immaginare di preparare qualcosa per me – L’ultima sfida di Cuochi di fulmine – cosa potevo pensare se non a qualcosa che accompagnasse un mio aperitivo? Polpette di melanzane in salsa agrodolce di fichi
Gli ingredienti non sono mai casuali in questo gioco, oramai lo sapete tutti, 2 prodotti Ponti ; , la melanzana, unformaggio a pasta molle ed un frutto a piacere.

Polpette di melanzane in salsa agrodolce di fichi

Polpette di melanzane in salsa agrodolce di fichi

Ricetta tanto estiva fresca, veloce e con contrasto dolce amaro
Preparazione 15 min
Cottura 50 min
Totale 1 h 5 min
Porzioni 6

Ingredienti
  

  • 1 melanzana chiara
  • 50 g robiola
  • 1 uovo
  • q.b. pangrattato
  • parmigiano reggiano
  • prezzemolo
  • aceto balsamico Ponti
  • olio di semi di arachidi per friggere

Per la salsa:

  • 5 fichi maturi e sodi
  • 1 dito DolceAgro Ponti
  • 70 g zucchero semolato

Procedimento
 

  • Ho lavato la melanzana, asciugata e poi tagliata a metà per il verso più lungo; ho fatto delle incisioni nella polpa e poi bagnata con una vinagrette preparata emulsionando : aceto balsamico Ponti , l'olio, il pepe, qualche foglia di basilico di prezzemolo spezzettate; ho infornato a 200 gradi per circa 40 minuti. Ovviamente il tempo di cottura varia a seconda della grandezza della melanzana.Mentre le melanzane cuocevano ho preparato la salsa di fichi: ho sbucciato i fichi e raccolto la polpa in un tegamino, aggiunto un dito di DolceAgro Ponti , un dito di vino, lo zucchero e un pezzetto piccolo di scorza di limone. Ho portato ad ebollizione e lasciato cuocere su fiamma bassa sino a far restringere un pò il tutto – ho fatto cuocere circa 10 minuti; frullato i fichi e messo da parteTrascorsi i 40 minuti, la polpa delle melanzana era bella morbida, l'ho lasciata raffreddare e poi, scavando con un cucchiaio, l'ho raccolta in una ciotola eliminando la buccia.
  • Ho unito nella ciotola un uovo, la robiola, il pangrattato ed il parmigiano, salato e pepato ancora un pò; ho mescolato il tutto in modo da ottenere un composto omogeneo e poi formato delle piccole polpette sino ad esaurimento del composto. Ho rotolato la metà – circa – delle polpette nel pan grattato e l'altra metà nei semi di sesamo; scaldato nel wok abbondante olio per friggere  e fritto, poco per volta le polpette, raccogliendole via via su carta assorbente per eliminare l'eccesso di olio.
  • Me le sono mangiate versando su ciascuna un cucchiaino di salsa di fichi appena tiepida…mi sono piaciute talmente tanto che le ripropongo a cena domani sera per una cena già organizzata da tempo.Se però preferite un antipasto un tantino più light, invece che friggere le melanzane potete metterle in forno a 200 gradi sino a quando non le vedete belle dorate
Portata antipasto
Cucina finger food

Lascia un commento

Valuta la ricetta




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.