La ricetta dei peperoni capperi e mollica di pane è un  contorno freddo estivissimo che vi farà fare ottima figura ogni volta che lo proporrete e spesso vi sentirete dire ” ho fatto i tuoi peperoni con capperi e mollica di pane, erano buoni, ma non come i tuoi” eppure di difficile non esiste nulla, solo qualche piccolo segreto perchè siano sempre più buoni i vostri.

La ricetta dei peperoni capperi e mollica di pane mi è stata data da una nostra carissima amica pugliese che cucina divinamente bene e con la quale non mi stancavo mai di passare ore in cucina: un pozzo di suggerimenti, idee e ricette.

La riuscita del piatto sta al 90% in 3 passaggi fondamentali:

tagliate i peperoni a striscioline molto sottili
in modo che cuociano relativamente in fretta e che
si formi una sorta di cremina finale che ben sposa il croccante dei peperoni.
Fate stufare i peperoni a fuoco molto basso e a tegame coperto,
devono rilasciare e trattenere la loro acqua di vegetazione.
Aggiungete la mollica di pane sbriciolata solo alla fine,
dopo aver salato e quando la quantità di liquido è presumibilmente al suo massimo.
Non sostituite la mollica di pane con il pan grattato non sarà mai la stessa cosa.

3 soli ingredienti per un contorno estivo freschissimo e saporitissimo. Non basterà mai.

I peperoni fanno parte da leone nella mia cucina nel periodo estivo, li adoro e li digerisco sempre e forse perché sono anche ingredienti principi della cucina romana che ho ereditato da nonna, mamma e papà. Guardate qui: Lazio Gourmand …un sito dedicato interamente alla tradizione, storia e itinerari del gusto del Lazio .
Lei Elena  ha trascinato e coinvolto SabrinaCandida  e me per raccontare e scoprire insieme a voi tutto quello che questa antichissima tradizione culinaria riserva e nasconde.

Siamo solo all’inizio di questo cammino, le idee e i temi da trattare sono tantissimi e sarà divertentissimo scoprirli e svilupparli.
Fate un giro sul portale…vi divertite e sorriderete anche con piccoli aneddoti e filmati di repertorio.    

peperoni capperi e mollica di pane

Peperoni capperi e mollica di pane

3 soli ingredienti per un contorno freschissimo e saporitissimo
Preparazione 15 min
Cottura 20 min
Totale 35 min
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

  • 3 peperoni rossi e gialli
  • 1 manciata di capperi sotto sale
  • 3 fette pane casereccio
  • olio extravergine di oliva
  • sale

Procedimento
 

  • Tagliate per il lungo i peperoni, privateli dei filamenti bianchi e dei semi interni – i maggiori responsabili della difficoltà a digerire i peperoni – quindi tagliateli a fettine sottilissime; non importa se scegliete di affettarli per il lato lungo o quello corto, fatelo come vi viene più comodo.
    Trasferite i peperoni in un tegame basso e largo e possibilmente con il fondo doppio, irrorateli con un filo di olio extra vergine di oliva; mescolate bene per insaporirli con l'olio quindi fateli "sciogliere" lentamente su fuoco basso e a pentola coperta o semi coperta.
    Se non avete la pentola con il fondo doppio consiglio di utilizzare la spargi fiamma, eviterete che si attacchino sul fondo.
  • Sbriciolate nel frattempo la mollica di pane; ottimo allo scopo un pezzo di pane casareccio non troppo lievitato e raccoglietela in una ciotola. Tenete da parte.
    Sciacquate i capperi sotto l'acqua corrente in modo da eliminare l'eccesso di sale ed uniteli alla mollica di pane.
  • Quando i peperoni saranno quasi cotti e avranno iniziato a rilasciare la loro acqua di vegetazione, aggiungete un pizzico di sale e coprite nuovamente. Il sale farà perdere il resto dell'acqua in poco meno di 10 minuti.
    Aggiungete a questo punto la mollica di pane ed i capperi, mescolate, spegnete il fuoco e coprite con il coperchio fino a raffreddamento. In questa fase il pane assorbirà tutto il liquido di cottura dei peperoni e si insaporirà.
  • Servite i peperoni con capperi e mollica di pane completamente freddi dopo aver eventualmente aggiustato di sale – Attenzione che i capperi conferiscono già la giusta sapidità.
    Buon Appetito!

Note

Il giorno dopo sono ancora più buoni! 
Portata contorni
Cucina ricette per l’estate

Lascia un commento

Valuta la ricetta




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.