Alici marinate: il mio cavallo di battaglia da sempre. Non so perché ma mi vengono sempre perfette nella consistenza e nel sapore. Non troppo acido e dolce il giusto.
Pochi i segreti ed i trucchi, ma vale la pena saperli.

Le alici devono ovviamente essere freschissime abbattute e carnose; il buono delle alici marinate è sentire sotto i denti la consistenza della loro carne. E sapete… ? Addirittura non andrebbe tolta loro la lisca centrale ricchissima di Vitamina D.

Per evitare che domini troppo l’aroma dell’aceto, uso sempre l’aceto di mele senza neanche dover prolungare eccessivamente il tempo della marinatura.
L’ulitma volta che ho preparato questo antipasto, ho distribuito all’ultimo una dadolata di cuore di sedano …ci stava benissimo.
Se sarà il pescivendolo a spinarle ed aprirle , compratene anche in eccesso….le alici marinate il giorno dopo sono ancora più buone.

alici marinate - la ricetta

Le alici marinate: la ricetta perfetta!

Il mio cavallo di battaglia da sempre e ci vuole davvero pochissimo per averle perfette.
Preparazione 5 min
Cottura 0 min
Marinatura 2 h
Totale 2 h 5 min
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

  • 500 g alici fresche ed abbattute
  • olio extravergine di oliva
  • aceto id mele
  • prezzemolo
  • aglio
  • sale
  • peperoncino se piace

Procedimento
 

  • Disponete le alici, già pulite, lavate, aperte a libro e private della lisca centrale, su di piatto piano, in un unico strato, con il lato interno rivolto verso l'alto. Salatele ed irroratele con l'aceto sino a coprirle a filo; lasciatele marinare così per un'oretta abbondante o sino a quando la carne non risulta "cotta" e schiarita dall'aceto. Magari ogni tanto spostatele un pò in modo che tutte le parti vengano a contatto con l'aceto.
  • Una volta che le alici risultano belle chiare, sciacquatele, trasferitele nel contenitore da portata condendole a coprirle con olio extravergine di oliva, sale, prezzemolo tritato, uno spicchio di aglio e, se piace, un pò di peperoncino sminuzzato.
Portata antipasti
Cucina pesce, pronte in pochi minuti

Lascia un commento

Valuta la ricetta




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.