La causa rellena peruviana è un piatto freddo a base di un impasto di patate “montato” alternandolo a  strati di tonno o di petto di pollo lesso e completato normalmente da pomodori e avocado; l’origine vera della causa rellena è andina, ma è molto comune anche a Lima e ricordo che a casa mamma la preparava spessissimo.

E’ un piatto che si sposa benissimo anche con le nostre abitudini alimentari e volendo potremmo assimilare la causa rellena al nostro gateau di patate, con la differenza che la causa si serve fredda ed è molto fresca perché l’impasto di patate  è bagnato con il succo di lime e reso frizzante dal famosissimo peperoncino peruviano – l’aji amarillo.

La causa rellena peruviana può essere servita come antipasto, come secondo piatto da completare con un’insalatina fresca o ancora presentata su un tavolo di buffet nelle cene estive.
A Lima si mangia più o meno tutto l’anno, ma essendo servito freddo per noi è una validissima portata nelle serate afose estive o nelle prime cene sul terrazzo.

La causa rellena è facile da preparare perché gli ingredienti sono comuni fatto salvo l’aji che non è facile da trovare e, anche se non si dovrebbe fare, alla peggio potete sostituirlo con dell’olio al peperoncino:
Non sostituite invece il lime – oramai si trova ovunque – perché pur avendo un’acidità superiore al limone, ha un sapore molto meno invadente del limone e risulta decisamente più fresco.
Per il resto normalmente si fa uno strato di tonno o di pollo e si completa con strati di pomodori, avocado, uova sode e/ verdure e in questa stagione vi potete davvero sbizzarrire. Una volta pronta ricoprite  la causa rellena con della buona maionese fatta in casa o la maionese senza uova.


Indico la quantità di lime e di peperoncino da usare, ma ovviamente dipende dalla grandezza e dalla succosità, vi consiglio di assaggiare prima di aggiungere tutto il quantitativo perchè – come dice il mio Maestro – la cucina non è come la pasticceria : si assaggia. Tenete presente che raffreddandosi in frigorifero tutti i sapori e gli aromi si intensificano.

causa rellena peruviana
La causa rellena peruviana

La causa rellena peruviana è una ricetta freschissima che potete servire sia in mono porzioni che farne un’unica grande dalla forma tonda e, garantito, avrete sempre successo. 

La causa rellena peruviana

Fresca, delicata, colarata e facilissima, è perfetta come antipasto o secondo piatto per le serate estive.
Preparazione 10 min
Cottura 40 min
Totale 50 min
Porzioni 6 persone

Ingredienti
  

  • 1 kg patate 
  • 4 lime
  • 1/2 bicchiere olio
  • 2 aji
  • 250 g tonno sgocciolato
  • 1/2 avocado
  • 20 pomodori di Pachino
  • 3 uova sode
  • q.b. maionese
  • q.b. sale

Procedimento
 

  • Lavate le patate e lessatele in acqua salata. 
    Scolatele e appena maneggiabili, schiacciatele raccogliendo la polpa in una ciotola. 
    Mentre la patate cuociono : spremete i lime e tenete da parte il succo;
    dividete in due l'avocado cospargendo le due metà con del succo di limone che eviterà che anneriscano. Riponete in frigorifero la metà a cui è rimasto attaccato il nocciolo. Sbucciate l'atra metà e riducetelo a fettine sottili. 
    Lessate gli aji fino a quando non saranno teneri; scolateli e frullateli. Tenete da parte. rassodate le uova, sbucciatele e tenetele da parte; Se non avete trovato gli aji tritate due peperoncini o ancora versate due dita di olio al peperoncino.
  • Unite alla polpa delle patate il succo dei lime, gli aji frullati ( il peperoncino o l'olio al peperoncino) e tanto olio quanto basta per ottenere un composto morbido e compatto. 
    Compattate con le mani il composto di patate, distribuitene uno strato sul piano di lavoro o su di un piatto dando la forma che preferite, livellatelo e cosprgetene la superficie con il tonno sbriciolato.
    Ricoprite con un altro strato di patate e proseguite così , alternando patate e gli altri ingredienti, sino ad esaurimento. Terminate con una strato di patate. Riponete la causa rellena in frigorifero per almeno 3 ore.
  • Se volete servire la causa in mono porzioni ritagliate con l'aiuto di un coppa pasta ed impiattate. Ricoprite con della maionese freschissima e guarnite a piacere . 
    Buon appetito e buon inizio di settimana!
Portata antipasti, secondi piatti di verdure
Cucina cucina perviana

Lascia un commento

Valuta la ricetta




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.