Insalata di verza mele e noci la perfetta via di mezzo fra estate e autunno. Croccante come l’estate, con i colori dell’autunno. Avrei dovuto scrivere insalata di cavolo cappuccio… più preciso

Roma ci sta regalando delle giornate memorabili, delle più classiche ottobrate romane.  Nonostante inizino ad essere presenti sui banchetti le classiche verdure invernali, sto rimandando il pù possibile il loro acquisto. Dall’altra parte però sono stufa della cappuccina –  non mi piace la lattuga romana – e solo di rado trovo ancora i pomodori buoni.

Insomma…l’insalata di verza mele e noci mette tutti d’accordo. Il crudo che ancora ci sta bene con i sapori un po’ più decisi. Il dolce della mela contrasta e “spegne” bene il sapore intenso della verza.

Della famiglia de i cavoli, la verza o cavolo verza, è buona sia cruda che cottabianca o rossa.

Segreti per condire questa insalata? Dopo aver creato il giusto contrasto fra gli ingredienti, direi di no 😉 . Una sana, veloce, fresca vinagrette aggiunta all’ultimo. Al posto delle noci potete anche usare le alici.

insalata di verza mele e noci

Insalata di verza mele e noci

Rapida ma intensa e croccante insalata che profuma di autunno
Preparazione 10 min
Cottura 0 min
Totale 10 min
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

  • 1/2 cavolo cappuccio 
  • 2 mele renette
  • 1 manciata gherigli di noce
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • aceto

Procedimento
 

  • Tagliate molto sottile a coltello la verza; raccoglietela in uno scola pasta, salatela e lasciatela così per una mezz'oretta. Perderà un po' della sua acqua di vegetazione. 
    Affettate sottili le mele irrorandole con un po' di succo di limone per evitare che anneriscano. 
    Sbriciolate i gherigli di noce. 
    Preparate una vinagrette emulsionando con una forchetta l'olio extravergine di oliva, l'aceto ed il sale. 
    Raccogliete in una ciotola la verza e le mele e, solo prima di servire l'insalata, condirtela con la vinagrette completandola con gherigli di noce. 
    Buon Appetito!
Portata contorni
Cucina insalate, pronte in pochi minuti, ricette dell’autunno

Lascia un commento

Valuta la ricetta




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.