Un primo piatto all’insegna di quelli che sono i colori tenui e l’intenso sapore della primavera: farfalle con zucchine al limone; sarà, ma a me piace tanto la pasta con le verdure di questo periodo.
Pensavo però…la solita pasta con le zucchine? No, troppo monotono quindi limone e quindi erba pepe.

Conoscete l’erba pepe? Io non la conoscevo fino all’altro giorno mentre passeggiavo in un vivaio alla ricerca di piante da mettere sul terrazzo; leggere che ha il sapore del timo e lo speziato del pepe non mi ha fatta resistere dal comprarla e vi assicuro che ha un gusto molto particolare. Ho letto che non è facilissima da trovare…il mio giorno fortunato ?
Molto buona sa di origano, timo e pepe nero con sapore piccantino, ma non troppo; i suoi semi sono piccolissimi e quando cadono in terra la pianta si riproduce spontaneamente. E’ usata in cucina per insaporire piatti di carne, sughi e verdure.

Farfalle con zucchine al limone

Preparazione10 min
Cottura20 min
Tempo totale30 min
Porzioni: 4 persone

INGREDIENTI

  • 400 g farfalle
  • 500 g zucchine romanesche
  • 1 cipollotto fresco
  • 1 limone la scorza
  • erba pepe
  • olio extravergine di oliva
  • sale

PROCEDIMENTO

  • Lavate ed asciugate le zucchine – ho usato quelle chiare con i fiori – , staccate i fiori e teneteli da parte e riducete le zucchine in una julienne non troppo fina altrimenti si sciolgono altrimenti.
    Nel frattempo scaldate, su fiamma moderata, in un tegame basso un filo di olio, un cipollotto fresco affettato sottile, qualche rametto di timo – va benissimo anche un pizzicata abbondante di quello secco o liofilizzato – qualche fogliolina di erba pepe e la scorza di limone ridotta a lamelle.
    Appena vedete il cipollotto ammorbidito unite le zucchine, alzate la fiamma e lasciate andare così, a pentola scoperta e mescolando di tanto in tanto, per circa 15 minuti, il tempo necessario perchè le zucchine siano tenere ma non sfatte.
    Negli ultimi minuti di cottura unite i fiori tenuti da parte e salate.
  • Cuocete la pasta, direi un formato corto, ma forse in questo non faccio testo , preferisco di gran lunga la pasta corta a quella lunga, in abbondante acqua salata, scolatela ancora al dente e tuffatela nel tegame delle zucchine rimesso già sul fuoco, mescolare bene per amalgamare il tutto e portate in tavola.
Portata Primi Piatti, primi piatti con verdura
Tipo di Ricetta pronte in pochi minuti, ricette di primavera

Lascia un commento

Valuta la ricetta




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.