orno con le mie confetture – oggi facciamo la confettura di pere e vaniglia – naturalmente con il metodo Ferber.
Confesso che è in parte stata velatamente richiesta  la “marmellata” di pere e, come in tutte le cose, bisogna provare per credere.

Ebbene sì, a me la marmellata di pere, poco ispirava, boh, mi sapeva di qualcosa di insignificante. Beh…dopo la confettura di pere alla vaniglia mi sono dovuta ricredere del tutto.
Buona, buona, buona!

Non c’è niente da fare, ogni marmellata/confettura ha il suo perchè, il suo aroma ed il suo sapore.
E questa è delicata, aromatica e giustamente consistente anche senza frullarla.
Se affettate le pere sottili, si scioglieranno quasi durante la macerazione e la successiva cottura. Senza risultare troppo dolce. Potete però, se lo preferite, frullare la confettura prima di invasare.
Come al solito la consistenza giusta per invasare sarà quando positiva la prova piattino freddo o, se avete il termometro, quando raggiunge i 104/105 °.

Confettura di pere Metodo Ferber

La resa della confettura di pere e vaniglia è ottima, con una difficoltà minima . 

Cosa serve:

Preparazione15 min
Cottura30 min
Riposo:8 h
Tempo totale8 h 45 min
Porzioni: 6 barattoli da 250 ml
Stampa ricetta

INGREDIENTI

  • 1 kg pere Williams al netto
  • 800 g zucchero semolato io 700 g
  • 1 bacca di vaniglia Bourbon
  • 1/2 limone il succo

PROCEDIMENTO

  • 1 Fase:
    Pelate le pere e tagliate prima in due, poi a lamelle sottili circa 2 mm. 
    Raccogliete le pere, lo zucchero, i semi della bacca di vaniglia ed il succo del mezzo limone in una ciotola o nel tegame se non usate quello di rame. 
    Ricoprite con carta forno e lasciate riposare così circa 1 ora. 
    Portate su fiamma bassa e, mescolando delicatamente, fate raggiungere una leggerissima ebollizione " fremito" scrive La Ferber. 
    Allontanate dal fuoco, trasferite eventualmente in una ciotola e, dopo aver ricoperto con carta forno, lasciate macerare circa 8 ore.
  • 2° Fase
    Portate la pentola sul fuoco e fare bollire su fiamma vivace mescolando di tanto in tanto. Cuocete sino ad ottenere la giusta consistenza.
  • Invasate nei barattoli sterilizzati, chiudete e rovesciate i barattoli lasciandolo così sino a completo raffreddamento.
Portata marmellate e confetture
Tipo di Ricetta colazione, home made, ricette dell’autunno

Lascia un commento

Valuta la ricetta




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.