Pollo in padella coi peperoni

pollo in padella coi peperoni

Pollo in padella coi peperoni

Il pollo in padella coi peperoni è una variante di un gustoso secondo piatto tipico delle specialità romane, il pollo in padella; le due preparazioni si differenziano per la presenza nel primo di peperoni verdi.
La ricetta originale prevede l’uso di strutto e di prosciutto crudo a tocchetti come soffritto di base, la versione che propongo e che faccio da sempre, è alleggerita : niente strutto e niente prosciutto come soffritto, ma solo il pollo ridotto a pezzi e rosolato in un largo tegame…di suo rilascia il giusto grasso che arricchisce ed insaporisce comunque il piatto.
Se il pollo in padella è adatto a qualsiasi stagione, il pollo in padella coi peperoni è tipico di questo periodo in cui i peperoni sono di stagione e solo in questa stagione, in cui i peperoni sono spontanei, lo preparo; i libri di cucina suggeriscono di cuocere a parte i peperoni e di unirli al pollo solo negli ultimi minuti di cottura: in questo modo si garantisce la giusta consistenza e cottura tanto dei peperoni quanto del pollo.
Spesso, se vado di fretta, unisco il peperone crudo direttamente nel tegame insieme al pollo ben rosolato e di color oro; certo la consistenza è diversa, si forma una crema anziché restare il peperone bello croccante, ma…alla fine è una questione solo di gusto ;-).

Amo talmente tanto i peperoni che li digerisco in qualunque modo siano cotti, ma so perfettamente che possono risultare indigesti a molti se non precedentemente spellati; potete farlo anche in questo caso di spellarli sulla fiamma come descritto ne i peperoni sott’olio  e poi unirli al pollo, ma in questo caso dovete unirli solo negli ultimi 10 minuti di cottura.

Valutazione della ricetta

  • (5 /5)
  • 1 rating

Condividi

Potrebbero interessarti anche ....

Leggi altro:
grissini con semola di grano duro
Grissini con semola di grano duro

Fare i...

redvelvet cake gluten free
Red velvet cake gluten free: tante sfide in una

A me,...

Chiudi