Marmellata di limoni con il

Metodo Ferber

marmellata di limoni metodo ferber

Marmellata di limoni metodo Ferber

Non poteva mancare la marmellata di limoni metodo Ferber; dopo il metodo tradizionale che mi aveva finalmente convinta, dovevo provare.
Eppure, nonostante il procedimento sia sovrapponibile alla marmellata di arance amare, il risultato mi ha delusa un po’.
C’è voluto molto più tempo perché addensasse e ad una T ben superiore ai 103/104° . Tant’è che la prima volta l’ho invasata talmente liquida, ma a 106°, che il giorno dopo l’ho rimessa sul fuoco e re invasata.
Il colore lo so è leggermente “scuro” e quello forse è colpa mia.  Ho usato lo zucchero di canna (quello semolato non bastava), schiumato poco presa dal seguire la T che saliva e non capivo  e forse rasentato alla fine che caramellasse lo zucchero. Così non è per fortuna, perché alla fine, la consistenza ed il sapore son ottimi.
Sa di limone senza l’acidità del limone. E’ buona, ma forse preferisco in assoluto l’altra ricetta . Mi ha dato molta più soddisfazione in tutto.
Vi lascio lo stesso la ricetta ed il procedimento della marmellata di limoni metodo Ferber...magari siete curiosi di provare 😉 e magari farmi sapere cosa ne pensate.

marmellata di limoni metodo ferber

Cosa serve per fare la marmellata di limoni metodo Ferber

  • tegame a doppio fondo o in rame
  • termometro alimentare (facoltativo)
  • barattoli sterilizzati
  • imbuto

Note: 
i tempi indicati non tengono conto del lungo periodo di riposo previsto dal Metodo Ferber. 

Se vuoi saperne di più su Marmellate e Confetture

Valutazione della ricetta

  • (5 /5)
  • 1 rating

Condividi

Potrebbero interessarti anche ....

Leggi altro:
spaghetto quadrato zucchine e pomodori secchi
Spaghetto quadrato zucchine e pomodori secchi

Un primo...

cuscus gamberi zucchine e zenzero- La ricetta di Semplicemente Cucinando
Cuscus gamberi zucchine e zenzero

Con l'estate...

Chiudi