Accedi

Registrazione

Insalata di orzo fagiolini e tonno

insalata di orzo fagiolini e tonno

Insalata di orzo fagiolini e tonno

Finalmente l’epoca delle insalate, dei colori, dei sapori e l’insalata di orzo fagiolini e tonno ne è una prima espressione.
Fagiolini di stagione e il tonno è di primissima qualità il il tonno in tranci Angelo Parodi  che appaga con il suo sapore e i pezzi che non si sbriciolano.
L’insalata di orzo fagiolini e tonno  è un piatto unico completo che si prepara in pochissimo tempo adatto ad essere pranzo in ufficio o cena nelle serate estive.

insalata di orzo fagiolini e tonno

L’insalata di orzo fagiolini e tonno letta da Giovanna di Nutrizione Point   e…

Il Punto di vista del Nutrizionista
dott.sa G. Senatore

Tempo di estate, tempo di insalate ottime da mangiare con il caldo e anche da portare al mare evitando così il solito panino, la ricetta odierna di Lalla sembra meravigliosa.
L‘orzo alla base di questo piatto è uno dei cereali più antichi del mondo e anche uno dei più ricchi in proprietà nutritive. Come gli altri cereali è povero in grassi e con una discreta quantità di proteine, è particolarmente adatto all’alimentazione dei diabetici in quanto, i carboidrati di cui è ricco, sono a basso indice glicemico;  anche le fibre, abbondantemente presenti, oltre a regolare lo svuotamento gastrico e il transito intestinale, contribuiscono a tenere sotto controllo la glicemia.
L’orzo è anche ricco in sali minerali (magnesio, fosforo, potassio, ferro, calcio, zinco e silicio) e vitamine soprattutto del gruppo B ed E.
É ottimo per l’alimentazione dei soggetti deboli, come gli anziani e i bambini, perchè è molto digeribile e nutriente; ha anche spiccate proprietà antinfiammatorie sia sul sistema respiratorio che su quello digerente ed urinario: allevia il fastidio della tosse, dà sollievo al colon irritabile, al mal di stomaco e riduce i problemi di cistite.
Da tutto ciò è evidente che questo piatto è davvero ottimo da un punto di vista nutrizionale, ad esso poi si aggiungono i fagiolini e i pomodori secchi che apportano ulteriori vitamine e sali minerali; per finire il tonno in scatola  completa a livello proteico il piatto.
Il tonno è un pesce azzurro ricco in omega-3 che sappiamo essere i grassi che fanno bene al cuore;  il problema del tonno, come degli altri pesci grossi, è che ha una vita lunga, ciò comporta l’accumulo di sostanze (come il mercurio) derivanti dall’inquinamento dei mari per cui è bene non mangiarlo spesso oppure sostituirlo con lo sgombro  altrettanto ricco in omega 3 ma è piccolo di dimensioni.
A completare il piatto, Lalla aggiunge sempre qualche spezia o erba aromatica, in questo caso menta e basilico, che, oltre a rendere il piatto più appetitoso, lo rendono anche più digeribile.

insalata di orzo fagiolini e tonno

Valutazione della ricetta

  • (5 /5)
  • 1 rating

Condividi

Potrebbero interessarti anche ....

Leggi altro:
Chips di rape rosse
Chips di rape rosse

Una valida...

cipolla al forno
Cipolle bianche al forno: dolcissime

Un modo,...

Chiudi